Superbike, Razgatlioglu: "Assen deludente, punto al riscatto a Estoril"

La Yamaha fa rotta verso il Portogallo. Locatelli: "Con il team ora abbiamo più dati a disposizione"
Superbike, Razgatlioglu: "Assen deludente, punto al riscatto a Estoril"© EPA

ROMA - La Superbike fa tappa a Estoril, in Portogallo per il terzo appuntamento della stagione. Gli alfieri della Yamaha, Toprak Razgatlioglu e Andrea Locatelli, vogliono distinguersi in questo weekend. Per primo ha parlato il turco campione del mondo che ha detto: “Voglio correre di nuovo. Mi sono allenato molto in Turchia e ora siamo pronti per l'Estoril. Ad Assen è stato deludente, ma si deve dimenticare e andare avanti. La pista mi piace molto e in passato abbiamo ottenuto bei risultati per la Yamaha. L'obiettivo è vincere: sono pronto".

Il commento di Locatelli

"Finalmente torneremo in pista. Dopo il podio in Gara 2 ad Assen - ha detto Andrea Locatelli - ho potuto continuare a lavorare per prepararmi con allenamento ed esercizi. Ho parlato con il mio staff e per migliorare la messa a punto della moto. Ora abbiamo più informazioni e dati. Questa per noi è una buona pista, l'anno scorso a Estoril siamo finiti tra i primi cinque. L'obiettivo è impattare subito bene il venerdì". "L'obiettivo è dare tanto in Gara 1, perché voglio poter stare ancora con il gruppo di testa in Gara 2. Per questo fine settimana mi sento in fiducia ed entusiasta”, ha detto, concludendo, il 25enne di Alzano Lombardo.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...