Citroen, 100 anni in 100 annedoti: parte 1

La storia del marchio fracese è ricchissima di pillole poco conosciute. Li abbiamo raccolti e ve li pubblichiamo a puntate. Ecco la prima parte!

Citroën compie 100 anni, ma siete sicuri di conoscere tutta la storia della Casa francese?

Perché se nell’immaginario collettivo auto come la 2CV, la DS o le celebri sospensioni pneumatiche (il marchio di fabbrica del Double Chevron) sono conosciute da tutti, la storia del marchio è costellata da tanti capitoli che meritano di essere conosciuti.

André Citroën è stato un innovatore nel campo automobilistico, ma anche un quello pubblicitario anticipando i tempi di più di quello che pensate.

Abbiamo perciò raccolto le storie più incredibili in 100 pillole che vi proporremo a puntate, ecco le prime 5!

Scorrete le pagine qui sotto per scoprirle.

 

1 - Il fondatore

André Citroën è nato il 5 febbraio del  1878 e dopo essersi diplomato al Politecnico di Parigi nel 1905, ha creato la società Engrenages Citroën, prima di assumere la direzione di Automobiles Mors nel 1908. Nel 1915, richiamato come ufficiale di artiglieria, ha convertito la sua fabbrica per produrre armamenti.

La prima auto realizzata da lui è uscita dalle catene di montagigo nel 1919 e dieci anni dopo, la sua società è diventata la prima in in Europa. All’inizio del 1935 perde il controllo della sua azienda e il 3 luglio dello stesso anno muore all’età di 57 anni.

 

2 - L’origine del logo

André Citorën crea la sua prima società di metallurgia acquistando il brevetto di un sistema di ingranaggi a cuspide, gli chevron appunto, che da quel momento diventano il suo emblema.

Simbolo che poi usa anche sulla sua prima auto uscita dalla catena di montaggio e che, dal 1919, capeggia su tutte le Citroen

Citroen, l'evoluzione del logo

 

3 - La prima Citroen

La Citroën Type A - 10 HP, lanciata il 4 giugno 1919 e prodotta con i metodi ispirati al Taylorismo applicato da Henry Ford negli Stati Uniti, diventando così la prima vettura costruita in serie in Europa. Il nuovo sistema costruttivo permette di abbattere anche i costi di produzione e l’auto viene così messa sul mercato a un prezzo sensibilmente basso per gli standard dell’epoca

 

4 - Storia di un soprannome

La Citroën Type C - 5 HP, commercializzata nel 1922 riceve il soprannome di “petite citron” piccolo limone, perché al momento del lancio era disponibile solo in colore giallo.

 

5 - Pubblicità

Durante il Salone dell’Automobile di Parigi, del 1922, André Citorën si inventa un modo particolare per attirare l’attenzione del pubblico. Sul cielo di Parigi, fa comporre la scritta “Citorën” con il fumo sparato in dalla scia di un aereo in volo.

Commenti