Verso il Raduno del Secolo, la Citroen 2CV macina chilometri
0

Verso il Raduno del Secolo, la Citroen 2CV macina chilometri

Comoda e inarrestabile, a bordo della 2CV Soleil attraversiamo la Francia attraverso paesaggi incantati e villaggi da favola, direzione Raduno del Secolo: il luogo dove tutti gli appassionati Citroen vogliono essere

 Adriano Torre venerdì 19 luglio 2019

Basta una giornata e la carovana di Citroen d'età si allunga. Si aggregano altre 2CV, le DS, e il viaggio di avvicinamento a La Ferté-Vidame sede del Rassemblement du Siecle, la festa organizzata per il Centenario di Citroen, parte da Lyon e prevede una sosta a Clermont Ferrand, per una doverosa visita al Museo Michelin, duemila metri quadrati in cui ammirare e sperimentare l’incredibile epopea dei fratelli Michelin cominciata nel lontano 1889, una stoia che ha cambiato il modo di viaggiare.

La seconda parte del nostro percorso sulla 2CV Soleil punta a raggiungere Nevers, per dare … riposo alle vetture della carovana e chiudere la giornata dopo oltre 400 chilometri passati in gran parte sulla famosa Route Nationale 7, la Route Bleue, che collega Parigi alla Costa. Una occasione per ammirare paesaggi segnati da una ricchezza naturale, campagne, colline e salite baciate dal sole con boschi naturali e tanto verde. Il tutto in un clima di quiete impensabile, passando tra case e villette basse che sembrano uscite dai… modellini di Marklin, o Rivarossi, importanti nomi del modellismo per grandi e piccini. Si sale verso Roanne e si rientra più in basso verso Clermont Ferrand, tra allevamenti di bestiame, granturco, girasoli. E ben si muove la nostra 2CV Soleil, la versione unica, un’opera d’arte graficamente diretta dall’artista francese Gevin.

Doverosa la visita

Il brand di pneumatici, cartine e guide legato a doppio filo perché aveva rilevato il marchio Citroen dopo la morte del fondatore, André Gustave, un legame che va dalla seconda metà degli Anni 30 fino agli Anni 70. All’interno del Museo, intitolato L’Aventure Michelin, si respira l’atmosfera del brand del Double Chevron attraverso una magnifica Traction Avant esposta su un palchetto girevole. Non manca la 2CV, inutile dirlo, oltre ad alcuni mezzi speciali utilizzati per i i test su pneumatici di varia dimensione e uso. Ma è anche interessante seguire tutto quel che Michelin ha fatto in diversi campi, non soltanto per l’auto, dall’aeronautica al trasporto ferroviario o al primo pneumatico rimovibile per il futuro della ruota lunare. Insomma un tesoro tutto da scoprire in uno scenario molto ben allestito, per una visita piacevole, consigliabile e sorprendentemente istruttiva. Senza dimenticare lo spazio dedicato alla passione di Michelin per le mappe e le guide, con un simbolico incontro-scontro di una Traction Avant che sfonda un muro su cui è riportata la mappa della Francia. 

Riprendiamo la 2 CV Soleil per concludere la giornata soltanto a sera. le strade sono trafficate, la gente si ferma al passaggio, ci salutano, applaudono l’auto che orgogliosamente sembra trarre maggior energia chilometro dopo chilometro, sciogliendosi e rombando, un sound che ci accompagna e non disturba come in realtà potrebbe apparire. Inoltre ripara dal caldo, con il solo aiuto dell’aria naturale che arriva attraverso le feritoie e le finestrelle particolari. La carovana di Citroen Italia raggiunge così Pogues-Les Eaux, elegante “frazione” di Nevers, un po’ distaccata dalla città m incredibilmente elegante, ricca e… termale. Il Parco è suggestivo e molto frequentato, certo porta i segni del tempo in alcune costruzioni ex termali riutilizzate a livello sociale, ma c’è anche un moderno casinò a fianco di una struttura polisportiva. Le auto riposano e per noi una salutare passeggiata nel Parco concilia il riposo. In attesa di una tappa ancor più severa.

raduno del secolo Citroën 2CV

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...