Tuttosport.com

Google Maps introduce il tachimetro digitale
0

Google Maps introduce il tachimetro digitale

Dopo la segnalazione degli autovelox fissi e mobili, la app si aggiorna con una nuova funzione che segnala la velocità del mezzo e se si oltrepassa il limite con il rischio di incorrere in una sanzione

lunedì 10 giugno 2019

Dopo la segnalazione della presenza e della posizione degli autovelox fissi, Google Maps si appresta ad introdurre il tachimetro digitale, la funzione che mostra la velocità del mezzo in tempo reale, affiancandola all’indicazione del limite di velocità della strada che si sta percorrendo.

PER ATTIVARE IL TACHIMETRO digitale occorre utilizzare la modalità Auto con l'impostazione delle indicazioni stradali sulla App. La sua funzionalità è strettamente correlata alla rilevazione dei limiti di velocità. Quando li si oltrepassa o si è vicini a farlo, la app emette un suono di notifica che invita il motociclista a rallentare per evitare o quantomeno accorgersi di essere in prossimità di una possibile infrazione.

LA FUNZIONE TACHIMETRO, al momento, è disponibile solo per la versione beta della app, una scelta tipica di Google utilizzata per il test degli aggiornamenti delle applicazioni lato server. Segnalazioni sulla presenza del tachimetro sono arrivate dagli Usa, dall’Australia, dal Canada e da alcune nazioni della UE, tra cui l’Italia. Chi vuole provare da subito la nuova funzione di Google Maps, prima del rilascio ufficiale che dovrebbe avvenire con uno dei prossimi aggiornamenti della app anche per gli utenti IOS, può installare le versione beta 10.18  disponibile per il download attraverso il programma beta del Google Play Store.  

Google Maps

Commenti