Tuttosport.com

Coronavirus e spostamenti: le due ruote sono una soluzione sicura

0

L'ANCMA invita gli italiani a stare a casa, ma laddove non è possibile e uscire è necessario (per lavorare o fare la spesa), moto e scooter sono mezzi privilegiati per evitare contatti 

Coronavirus e spostamenti: le due ruote sono una soluzione sicura
mercoledì 18 marzo 2020

Modificare le proprie abitudini di vita non è mai semplice, specialmente se si tratta di cambiamenti drastici. È ciò che sta accandendo durante questa emergenza da coronavirus. L'hashtag #iorestoacasa è un monito: uscire solo per necessità indispensabili, come andare al lavoro, fare la spesa o passare in farmacia (con l'autocertificazione a portata di mano). Una situazione difficile, ma necessaria per combattere la pandemia. 

Soluzione sicura

Per questi spostamenti, una soluzione sicura, quando possibile e giustificata, sembra quella di utilizzare delle due ruote. Il consiglio arriva da ANCMA, l’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori, che sottolinea come le due ruote, sia motorizzate che elettriche o a pedale, consentono di evitare l’uso dei mezzi pubblici quali metrò, autobus, tram che comunque sono mezzi a rischio per la quasi impossibilità di evitare contatti ravvicinati.

Con le strade semideserte, poi, i rischi per gli utenti vulnerabili della strada si riducono drasticamente. Inoltre, le officine moto e bici sono aperte per garantire i servizi necessari a chi avesse problemi meccanici o di semplice manutenzione.

Insomma, con la complicità anche del meteo, che in questi giorni è particolarmente favorevole alle uscite in moto, in scooter o anche in bici, le due ruote si confermano un mezzo di spostamento privilegiato, anche nella lotta all’espansione del COVID-19.

L'asfalto può contagiare il coronavirus? La risposta

Coronavirus ancma due ruote

Caricamento...