Newton-Rider, ecco il casco da bici pieghevole e con il microchip

Costa 89 euro, il nuovo casco intelligente danese, in grado di adattarsi alla testa del ciclista, di offrire protezione contro gli impatti e di individuare le aree in cui si sta pedalando
Newton-Rider, ecco il casco da bici pieghevole e con il microchip

Un casco pieghevole per biciclette, sviluppato grazie al crowdfunding, un vero e proprio casco intelligente, disponibile al prezzo di 89 euro. É Newton-Rider, realizzato e lanciato dall'omonima start-up danese.

Pieghevole e riutilizzabile dopo un incidente

Il design del Newton-Rider segue la struttura cranica del ciclista, adattandosi alla testa, e si può ripiegare per poi riporlo in una borsa. Resistente e flessibile agli urti, pesa solamente 450 grammi. Presenta dei cuscinetti che s'induriscono nel punto d'impatto, assorbendo gran parte dell'eventuale collisione alla testa, per poi riammorbidirsi e tornare al loro stato primario. Quindi, oltre a essere sicuro, si può riutilizzare anche dopo un incidente.

Il casco con il microchip: ecco quale funzione svolge

Lo strato più interno del casco è composto di altri due layer, in policarbonato rigido e schiuma poliuretanica PUR, in grado di proteggere il cranio in caso di caduta, impatto o oggetti appuntiti: lo fa distribuendo l'urto su tutta la superficie costituita da policarbonato rigido e assorbendo il colpo nella parte intermedia in PUR. Inoltre, Newton-Rider accoglie all'interno un microchip in grado di stimolare e incentivare il ciclista all'uso e rilevare le aree dove si sta pedalando.

Bici in città, quale la città più virtuosa?

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...