Motori

Due Ruote
Nuovo Iveco Daily Electric, il tuttofare green

Nuovo Iveco Daily Electric, il tuttofare green

Presentata a Ecomondo 2015 la nuova generazione di furgone a zero emissioni: migliorata l'autonomia, si ricarica in sole due ore.twitta

mercoledì 11 novembre 2015

ROMA - Sono passati quasi 30 anni dal primo prototipo di Daily a propulsione elettrica presentato nel lontano '86, Iveco ha svelato a Ecomondo il nuovo Daily Electric, veicolo commerciale al 100% elettrico, a emissioni zero. Rispetto alla precedente versione, grazie all’utilizzo di ausiliari elettrici ad alta efficienza e dal peso contenuto, il consumo di energia è ridotto, la durata delle batterie è superiore del 20% e la portata utile è aumentata di circa 100kg. Le prestazioni delle batterie, riciclabili al 100%, sono ottimizzate in tutte le condizioni ambientali e di temperatura. Inoltre, grazie alla modalità di ricarica flessibile, brevettata da Iveco, è possibile ricaricarle sia in ambito pubblico sia privato, collegandosi a una stazione di ricarica rapida, con un tempo medio di ricarica di sole due ore: l'autonomia dichiarata è di ben 280 km, ottenuta in configurazione con tre batterie.


MODALITA' DI GUIDA - Il veicolo offre inoltre la possibilità di selezionare due modalità di guida, Eco e Power: in modalità Eco, la coppia motore è gestita in modo da minimizzare il consumo energetico, senza alcuna limitazione sulla velocità massima. In modalità Power, il conducente può disporre della piena prestazione del motore elettrico di trazione. Altra novità di rilievo è la funzione Regenerative Braking che consente di selezionare anche durante la marcia differenti modalità di gestione della frenatura del veicolo. In funzione delle caratteristiche del tracciato e delle condizioni di traffico, il guidatore può selezionare in modo dinamico la modalità di frenata più opportuna per minimizzare il consumo energetico, mantenendo un livello ottimale di guidabilità.

TABLET - Nuovo Daily Electric garantisce fino a 5,6 tonnellate di peso totale a terra e un volume di carico di 19,6 m3 ed è ideale per operare in aree urbane con Ztl. Il veicolo è infine dotato di serie di un nuovo sistema di segnalazione acustica per i pedoni, attivato in modo automatico da 0 a 30 km/h. Il modello è dotato di tablet da 7’’ rimovibile e di un quadro strumenti elettronico dedicato al monitoraggio dati del veicolo con navigatore TomTom Bridge. Il prezzo non è proprio alla portata di tutti e parte da un minimo di 85.000 euro.

Tags: Furgoniiveco

Tutte le notizie di Furgoni

Approfondimenti

Commenti