Motori

Due Ruote
Volkswagent Transporter eletto miglior Van del 2016

Volkswagent Transporter eletto miglior Van del 2016

La sesta generazione di tuttofare di Hannover eletto Van of the Year 2016 da una giuria di giornalisti internazionale. twitta

venerdì 20 novembre 2015

 Francesco Colla

ROMA - Una giuria internazionale composta da giornalisti del settore provenienti da 24 paesi europei ha decretato il vincitore: nuovo Volkswagen Transporter, l'erede dell'iconico "Bulli" si aggiudica il premio come miglior furgone dell’anno 2016, per la terza volta nella sua storia. Eckhard Scholz, CEO della Volkswagen Veicoli Commerciali, ha ritirato il premio da Jarlath Sweeney, presidente della giuria, in occasione della fiera Solutrans a Lione. “Il prestigioso premio International Van of the Year 2016 per la nostra gamma T rappresenta un grande segno di riconoscimento dei successi della nostra squadra, che attraverso il continuo sviluppo delle sue caratteristiche ha reso l’icona di Hannover il miglior furgone di sempre. Siamo particolarmente onorati nel ricevere questo riconoscimento in un momento così complesso per noi e lo consideriamo come un segnale e un incoraggiamento per affrontare al meglio il 2016 che rappresenta per noi un anno ricco di novità”.

Disponibile sul mrcato dalla scorsa primavera, il nuovo Transporter vanta un frontale completamente rivisitato, con un design che combina modernità, dinamismo e tradizione. Uno stile originale che caratterizza anche il posteriore, la cui nervatura orizzontale sottolinea con enfasi la larghezza del veicolo, ulteriormente messa in evidenza dall’ampio lunotto e dall’alloggiamento della targa abbassato e nettamente incorniciato nella sua geometria, insieme all’illuminazione della targa a LED. 


L'abitacolo è come sempre caratterizzato da grande funzionalità grazie ai numerosi vani portaoggetti; a seconda del modello, il sedile del guidatore e quello del passeggero anteriore sono regolabili elettricamente e riscaldabili. Altra novità l'assetto DCC regolabile elettronicamente, che consente di modificar le caratteristiche dinamiche secondo tre modalità di marcia: comfort, normale e sportiva. Numerosi i sistemi di sicurezza disponibili: Front Assist con radar anteriore, retrocamera, Cruise Control adattivo, rilevatore di stanchezza, etc. insomma tutto quello che si può trovare su una berlina premium. Le possibilità di personalizzazione sono praticamente infinite: la gamma T viene proposta in tre categorie di base: veicolo commerciale (versione Furgone, Camioncino cabina singola e doppia, autoteliao cabina singola e doppia e Kombi), monovolume studiati per l’impiego professionale e privato (Multivan e Caravelle) e specialisti del tempo libero (California). Ma le versioni tra cui scegliere sono oltre 500. Sei le motorizzazioni disponibili: quattro TDI (con potenze di 84, 102, 150 e 204 cavalli) e due TSI (da 150 e 204 cavalli), abbinati, in funzione della potenza, ad un cambio manuale a 5 o 6 rapporti oppure ad un cambio DSG a 7 rapporti. Inoltre, indipendentemente dal tipo di cambio, molte varianti sono disponibili con trazione integrale 4Motion.

Tags: Volkswagen T6volkswagen

Tutte le notizie di Furgoni

Approfondimenti

Commenti