Tuttosport.com

WTCC 2015: trionfo Citroen in Argentina

Lopez vince gara 1, Loeb si impone nella seconda manche del round inaugurale di Terma s de Rio Hondo. Monteiro regala il primo podio stagionale alla Honda. twitta

lunedì 9 marzo 2015

ROMA - José Maria Lopez, Yvan Muller e Sebastien Loeb. La prima gara 2015 del Campionato Mondiale Turismo si è chiusa con un completo trionfo Citroen e il campione in carica, José Maria Lopez, che vince davanti al suo pubblico in Argentina precedendo il 4 volte iridato e l'ex Re del Rally. Bene anche le Honda Civic pilotate da Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini in 4a e 5a posizione davanti a Norbert Michelisz ealla quarta Citroen C-Elysée affidata al cinese Ma Qing Hua, in difficoltà nelle fasi iniziali. Tom Chilton, Stefano D’Aste e Rickard Rydell completano la Top10.

Il clima torrido (in Argentina è piena estate e le temperature sfiorano i 35°) non ha scoraggiato i quasi 40 mila spettatori argentini, in visibilio per l'idolo di casa "Pechito" Lopez, che ha tentato di concludere la giornata con una doppietta ma ha avuto la meglio Sebastien Loeb, partito 8° in griglia, che ha sfruttato l’errore di Ma Qing Hua, finito nell’erba. Al secondo posto López, che è riuscito a scappare dal caos che ha caratterizzato l’inizio della gara, mentre Tiago Monteiro ha beffato il suo compagno di squadra Gabriele Tarquini regalando il primo podio alla Honda. 

GARA 1
1Jose LOPEZ (Citroen C-Elysee WTCC)
2Yvan MULLER (Citroen C-Elysee WTCC)
3Sebastien LOEB (Citroen C-Elysee WTCC)
4Tiago MONTEIRO (Honda Civic WTCC)
5Gabriele TARQUINI (Honda Civic WTCC)
6Norbert MICHELISZ (Honda Civic WTCC)
10Rikard RYDELL (Honda Civic WTCC)
11Dusan BORKOVIC(Honda Civic WTCC)


GARA 2
1Sebastien LOEB (Citroen C-Elysee WTCC)
2Jose LOPEZ (Citroen C-Elysee WTCC)
3Tiago MONTEIRO (Honda Civic WTCC)
4Gabriele TARQUINI (Honda Civic WTCC)
5Mehdi BENNANI (Citroen C-Elysee WTCC)
6Norbert MICHELISZ (Honda Civic WTCC)
9Rikard RYDELL (Honda Civic WTCC)
10Dusan BORKOVIC (Honda Civic WTCC)
 

Tutte le notizie di Altri Sport

Approfondimenti

Commenti