Motori

Due Ruote
Nissan Leaf 2016, l'elettrica con autonomia da 250 km

Nissan Leaf 2016, l'elettrica con autonomia da 250 km

Presentata a Francoforte arriva a gennaio 2016: grazie al nuovo pacco batterie l'autonomia è stata incrementata del 26%. twitta

giovedì 1 ottobre 2015

 Francesco Colla

ROMA - Nissan Leaf è l'elettrica più venduta al mondo: la Casa giapponese non perde (comprensibilmente) occasione di vantare la propria leadership nel segmento veicoli elettrici. Il merito va in gran parte alla compatta, che a differenza di altre competitor esce sul mercato con un prezzo base abbordabile: nel mondo un'elettrica su due è una Leaf (la prova consumi). Ragion per cui la Casa giapponese teneva in particolar modo a migliorare ulteriormente la propria citycar green, vista per la prima volta allo scorso Salone di Francoforte. Esteticamente si tratta di un restyling che coinvolge piccoli dettagli (tinte carrozzeria, antenna), le vere differenze sono contenutistiche. 

Grazie alla nuova batteria (con elettrodi in carbonio, azoto e magnesio) da 30kWh, che sostituisce quella da 24, l'autonomia aumenta fino a un massimo di 250 chilometri, con un incremento del 25% a fronte di un aumento di peso di soli 21 kg. L'autonomia delle auto elettriche, ricordiamolo, è soggetta all'utilizzo della strumentazione di bordo, del condizionatore etc etc, ma anche ipotizzando che i 250 km si riducano a poco più di 200 con una guida "normale"inizia ad essere un risultato molto interessante. Ricaricare la nuova batteria da 30kWh della LEAF è facile e comodo come per l’attuale da 24kWh. Come per la versione attuale, i clienti potranno effettuare la ricarica da casa o dalla rete di ricarica rapida, le colonnine da 400 V. Il nuovo modello, in vendita da gennaio, è disponibile negli allestimenti Acenta e Tekna, offerti di serie con schermo touchscreen da 7”. Le vendita inizia a gennaio 2016 e a breve verranno comunicati i prezzi.  

Tags: Nissan LeafNISSAN

Tutte le notizie di Green

Approfondimenti

Commenti