Motori

Due Ruote
Alfa Stelvio, debutto per il diesel 180 cv a trazione posteriore

Alfa Stelvio, debutto per il diesel 180 cv a trazione posteriore

Dal 4 aprile via agli ordini delle versioni entry level del Suv Alfa Romeo, la diesel da 180 cv a trazione posteriore e il benzina da 200 cv con trazione Q4twitta

lunedì 3 aprile 2017

 Francesco Colla

ROMA - Dal 4 aprile è possibile ordinare presso gli showroom Alfa Romeo il nuovo Suv Stelvio equipaggiato con il 2.2 diesel da 180 cavalli abbinato al cambio automatico a 8 marce e, novità, alla trazione posteriore. Si tratta della prima versione a trazione posteriore, che con il motore in alluminio che ha già debuttato sulla Giulia, è in grado di raggiungere i 210 km/h di velocità massima, scattando da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi. Il listino prezzi parte da 47.300 euro per la versione Business, di fatto l'entry level della gamma. 

ALLUMINIO - La rinuncia alla trazione integrale Q4 contribuisce a contenere il peso in soli 1.604 kg. Ma il merito è anche del 4 cilindri, primo diesel della nuova generazione di propulsori Alfa Romeo costruito interamente in alluminio con sistema d'iniezione MultiJet II con Injection Rate Shaping (IRS) e pressioni d'esercizio di 2.000 bar. Il turbocompressore a geometria variabile ad attuazione elettrica minimizza i tempi di risposta assicurando, nello stesso tempo, vantaggi in termini d'efficienza. 

BENZINA 2.0 - Altro debutto importante, ma a quattro ruote motrici, riguarda la gamma dei motori benzina, con l'introduzione del 2.0 turbo benzina da 200 cavalli abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale Q4, capace di raggiungere una velocità massima di 215 km/h, accelerando da 0 a 100 km/h in 7,2 secondi. Stelvio benzina da 200 cv, disponibile nel solo allestimento Super, è in vendita con prezzi da 50.350 euro. 

Alfa Romeo, la gamma completa e i prezzi

Tags: Alfa Romeo Stelvioalfa romeo

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti