Tuttosport.com

Ford EcoSport, un affare di famiglia
0

Ford EcoSport, un affare di famiglia

Il Suv compatto in Italia nel 2018 ha superato quota di 21.000 unità vendute. Offre concretezza e sportività ma anche la trazione integrale?. A bordo Wi-Fi per 10 dispositivi

mercoledì 17 ottobre 2018

Nata world car e diventata una fenomeno di successo in Italia, su un mercato difficile per chiunque non possa esibire una Sport Utility urbana nelle dimensioni ma ambiziosa nella versatilità, il tutto ad una soglia di prezzo democratica ed accessibile. Difficile trovare un mix come questo, prenotato ormai da EcoSport con molta autorevolezza nei numeri. «Dall’introduzione sul mercato europeo, nel 2014, Ford ha venduto oltre 73.000 unità di EcoSport in Italia e più di 21.000 dall’inizio del 2018, un risultato davvero eccezionale», spiega Fabrizio Faltoni, presidente e a.d. di Ford Italia. EcoSport ha conquistato le famiglie italiane grazie alle caratteristiche della nuova generazione, che offre ai clienti ancora più stile, comfort, tecnologia e personalizzazioni».Convincere le famiglie ad investire nell’acquisto di una nuova auto non è un risultato da poco, Serve proprio quella concretezza che stra trasformando EcoSport in un oggettivo fenomeno commerciale.

NUOVA GENERAZIONE. EcoSport ora viene prodotta presso lo stabilimento Ford di Craiova (Romania), grazie a un investimento da 200 milioni di euro, ed è in grado di garantire ai clienti maggiore praticità, un design più rifinito e una gamma di tecnologie avanzate. Per la prima volta, è disponibile la trazione integrale intelligente Ford (Intelligent All Wheel Drive), per una utilizzabilità che va ben oltre l’ambito di una classica City car. Tutto questo abbinato al nuovo motore Diesel EcoBlue 1.5 da 125 cv e 300 Nm di coppia, con cambio manuale a 6 marce, consumi da 4,5 l/100 km ed emissioni di anidride carbonica pari a 119 g/km. Questo motore risponde alla più avanzata normativa sulle emissioni, la Euro 6.d Temp, ha superato i test previsti dai nuovi protocolli omologativi WLTP, e questo significa che è anche in grado di proteggere l’investimento delle famiglie di fronte a eventuali limitazioni al traffico. HI-TECH. Le tecnologie disponibili annoverano il SYNC 3 con schermo touchscreen a colori da 8’’ con funzione pinch&swipe. Dalla produzione del mese di ottobre, grazie all’introduzione del modem integrato FordPass Connect, l’EcoSport entra nella famiglia delle Ford Connected Cars offrendo, inoltre, agli occupanti anche un Wi-Fi hotspot con connettività disponibile fino a un massimo di 10 dispositivi. Altre tecnologie, che rendono l’esperienza di guida a bordo del Suv compatto dell’Ovale Blu ancora più sicura e piacevole, sono il controllo della velocità di crociera con limitatore regolabile e la telecamera posteriore.

FENOMENO DI BUDGET. Se la concretezza oggi paga, lo fa con vetture che hanno un prezzo ma anche un valore. Non è certo una scelta esclusivamente Ford, ma è un fatto che avere successo nella fascia di Sport Utility urbani significa centrare bene il listino. EcoSport ha un prezzo di accesso pari a 19.000 euro per la versione 1.0 EcoBoost 100 cv Plus, ovvero equipaggiata con motore tre cilindri a benzina a bassi consumi abbinato alla trazione anteriore. Lo stesso propulsore, nel taglio da 125 cv, porta ad un prezzo di 20.000 per la edizione 1.0 EcoBoost 125 cv S&S Plus. Altrettanto articolata l’offerta a gasolio, con un accesso a quota 21.000 per la variante EcoSport 1.5 TDCi 100 cv S&S Plus a trazione anteriore che salgono a 24.000 per la edizione 1.5 TDCi 125 cv S&S AWD Plus a trazione integrale.


Ford EcoSport Faltoni

Commenti

Potrebbero interessarti