Tuttosport.com

Cupra Leon, la sportiva svolta verso l'ibrido plug-in
0

Cupra Leon, la sportiva svolta verso l'ibrido plug-in

Attesa a fine 2020 con una meccanica basata su un propulsore ibrido da 245 cv e un secondo motore elettrico: trazione integrale mista e autonomia fino a 50 chilometri a zero emissioni.

 Gianluigi Giannetti lunedì 10 giugno 2019

Evoluzione Leon, rivoluzione Cupra. Se l'appuntamento con la nuova compatta Seat prevede ormai un debutto quasi certo in occasione del Salone di Francoforte in settembre, il nuovo marchio sportivo Cupra potrà contare su un modello che rompe tutte le tradizioni per il costruttore spagnolo. La nuova Cupra Leon, attesa per la fine del 2020 abbandonerà il classico motore 2.0 TSI da 300 cv visto finora per adottare una soluzione ibrida plug-in dal carattere spiccatamente sportivo.

Era stato chiaro a riguardo Luca De Meo, presidente Seat al Salone di Ginevra in marzo. Con la concept car Cupra Formentor sarebbero saltati gli schemi. Cupra Leon la ricorderà in molti elementi, a partire dal design del frontale spigoloso fino alla fanaleria anteriore e posteriore, quest'ultima unit a fascia. Conta poi soprattutto la scelta meccanica anticipata da Formentor, ovvero l'adozione di un motore benzina ibrido plug-in da 245 cv di potenza e abbinato al cambio DSG a doppia frizione,destinato alle sole ruote anteriori. A quelle posteriori penserà un secondo propulsore elettrico, dunque realizzando una trazione integrale mista, ma anche dotato di accumulatori in grado di garantire una autonomia a zero emissioni fino a 50 km.

Commenti