Tuttosport.com

Aston Martin DB4 GT Zagato: torna la più bella del mondo
0

Aston Martin DB4 GT Zagato: torna la più bella del mondo

Il marchio di Gaydon riprende a produrre 19 esemplari del capolavoro assoluto di ingegneria ed estetica automobilistica: prezzo 6,75 milioni di euro.

 Gianluigi Giannetti mercoledì 12 giugno 2019

Torna l'auto più bella del mondo, avvicinabile solo da quel mostro sacro che è Ferrari 250 GTO anno 1964 in edizione Scaglietti. Aston Martin DB4 GT Zagato non è una vettura, ma l'inizio del design industriale come lo conosciamo oggi, moltiplicato per una eleganza sportiva assoluta.

Prodotta dal 1960 al 1963 in soli 19 esemplari sui 23 previsti, era la variante alleggerita di una Aston Martin DB4 già splendida, a cui la Carrozzeria Zagato di Milano aveva aggiunto la leggerezza che serviva per entrare nella storia. Si tornò a riparlarne nel 1991, quando furono completati i quattro telai ancora inutilizzati, portando il motore sei cilindri da 3.670 cc a 4.212, con la potenza che saliva da 314 a 370 cv. 

In occasione della 24 ore di Le Mans 2019, Aston Martin svelerà la DB4 GT Zagato Continuation, ovvero un lotto di 19 esemplari che il marchio di Gaydon realizzerà attraverso la sua divisione Heritage. Non è una copia, non è un restauro ultimato. Parliamo del ritorno di uno dei motivi per cui si discute ancora di automobili.

Radicale in ogni cosa, la Continuation, a partire dal prezzo di 6 milioni di sterline tasse escluse, ovvero 6,75 milioni di euro, fino all'idea di proporre quella che è una vera configurazione da gara, con gabbia di protezione a norma Fia. Il resto è originale oggi come allora, a partire dalla carrozzeria bella da non essere raccontabile, in alluminio battuto a mano. Il motore è una evoluzione del sei cilindri in linea da 4.7 litri, che ora tocca i 390 cv di potenza gestita dal cambio manuale a quattro rapporti. Ma zero paragoni.

Commenti