Tuttosport.com

Mahindra, KUV 100 e XUV500 debuttano in Franciacorta
0

Mahindra, KUV 100 e XUV500 debuttano in Franciacorta

La Casa indiana ha tnuto una conferenza di presentazione per le versioni aggiornate dei due nuovi modelli dopo averle testate nell'autodromo del bresciano. Si attendono anche una versione elettrica e un pick-up

venerdì 12 luglio 2019

Tra le colline della Franciacorta, in provincia di Brescia, sorge l'autodromo che ne porta il nome e che è stato il terreno su cui Mahindra ha scelto di testare i suoi due nuovi modelli automobilistici. KUV 100 e XUV500 sono le vetture con cui la Casa indiana intende inserirsi nel mercato italiano, presentate al termine dei test drive in una conferenza per gli addetti ai lavori del nostro paese.

E in effetti, vale la pena ricordare che Mahindra ha un milione di clienti in tutto il mondo, è presente in 100 paesi in 22  settori diversi, ha 240.000 dipendenti e un fatturato di 20 miliardi di dollari. Inoltre prende parte, con successo, anche alla Formula E.

KUV 100, MODELLO BASE A MENO DI 10.000 EURO

In Italia, nel corso dell’ultimo anno, si sono venduti 1200 modelli di KUV 100. Scelto al 54% da un utenza femminile, età media superiore ai 45 anni. Nel nuovo modello cambiano i fari, ora a doppia parabola, a LED, c’è una nuova consolle e un touch screen da 7 pollici.

Il motore è un 3 cilindri 1.2 litri da 87 cv, dunque con 5 cavalli più del precedente, con una coppia di 115 Nm da 3500 a 4800 g/min. Si è lavorato anche sui supporti del motore, per rendere l’insieme più silenzioso. La garanzia è di 3 anni o di 100.000 chilometri.

Il prezzo di lancio per il modello Entry Level è di 9.900 euro. Alla guida, l’impressione è quella di un mezzo onesto, facile in ogni condizione. Un po’ troppo lunga l’escursione della cloche, tra una marcia e l’altra. Inoltre, la capienza del serbatoio appare un po’ piccola, con i suoi 35 litri.

XUV 500: CI VOGLIONO ALMENO 20.000 EURO

Per quanto riguarda XUV 500, ci troviamo di fronte ad un SUV più pretenzioso e capiente, visto che può disporre, anche, di 7 posti. La mascherina sul frontale è ora più aggressiva. Alla base spicca la slitta parasassi a contrasto, color alluminio.

Ci sono luci e LED nuove e un design inedito per il portellone posteriore. Il listino parte da 19.999 euro, in base ad un offerta di lancio. All’occorrenza XUV 500 sa affrontare anche i percorsi più impegnativi, come abbiamo potuto constatare in un breve percorso offroad.

Buona la motricità, soprattutto per le versioni AWD, con angoli caratteristici validi: angolo d’attacco 28°, angolo d’uscita 23°, angolo di dosso 21°. Il SUV XUV500 dispone, come è logico che sia, dei sistemi di assistenza alla partenza in salita e di guida in discesa (Hill Hold e Hill DescentControl). 

I 140 cv di potenza del motore 2.2 litri turbodiesel, con coppia di 330 Nm, garantiscono una marcia omogenea, con una buona insonorizzazione. Tra gli optional, dei cerchi in lega da 18” di colore nero opaco. Le versioni W8 e W10 montano un display da 7” touch screen con infotainment, navigatore, Android Auto e telecamera posteriore.

Per il futuro Mahindra promette un interessante pick up e anche un XUV 300 Electric, con autonomia di 300 chilometri.

Mahindra KUV 100 xuv500 franciacorta

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...