Tuttosport.com

Volkswagen T-Roc Cabriolet, ruote alte a cielo aperto
0

Volkswagen T-Roc Cabriolet, ruote alte a cielo aperto

Debutta al Salone di Francoforte l'inedita variante cabrio del Suv compatto: due motori turbo benzina da 115 Cv o 150 Cv, trazione anteriore e un innovativo sistema di infotainment sempre connesso alla rete

 Gianluigi Giannetti lunedì 19 agosto 2019

"No roots, no roof". Niente radici e niente più tetto per la vettura che nell'immaginario collettivo, oltre che nei piani industriali Volkswagen, sta sostituendo niente meno che Golf. Il futuro è Suv e compatto, la dimensione da sviluppare per catturare i gusti che cambiano ormai è l'altezza, e non è un caso che T-Roc diventi Cabriolet. Il richiamo della guida a contatto con l'aria aperta andava raccontata nella nuova formula Sport Utility per questioni di immagine, ma contando ora anche su un progetto meccanico molto maturo.

Vedremo T-Roc Cabriolet nella sua veste ufficiale in occasione del Salone di Francoforte 2019, in programma dal 12 al 22 settembre, mentre l’arrivo sul mercato è previsto per la prossima primavera. Verrà costruita nello stabilimento di Osnabrück dove da sempre nasce Golf Cabriolet, ma le parentele lasciano il passo ad una gran dose di carattere e a nuovi contenuti digitali. Ovvia la derivazione della carrozzeria a due porte più portellone posteriore, ma molto incisivo il look generale, con gruppi ottici anteriori che si allargano fino alle fiancate, sbalzi ridotti e un baule posteriore di impronta molto decisa.

T-Roc Cabriolet dispone di una capote in tessuto a movimento elettrico, che si apre in soli 9 secondi agendo su un pulsante collocato tra i sedili. Può essere azionata anche in chiusura mentre l'auto è in movimento viaggiando a velocità fino a 30 km/h e dispone di sbloccaggio e bloccaggio elettromeccanico. Soprattutto, offre una elevata sicurezza grazie alla protezione antiribaltamento, estesa dietro i sedili posteriori. Il sistema scatta verso l'alto nell'area dei poggiatesta posteriori in una frazione di secondo, in risposta al superamento di una determinata accelerazione laterale o di inclinazione del veicolo. Volkswagen T-Roc Cabriolet porta poi al debutto il sistema Infotainment di nuova generazione MIB3 che offre servizi e funzioni completamente nuovi e una unità di connettività online con eSIM integrata, in modo da essere permanentemente online non appena il conducente registra l'impianto nel sistema Volkswagen. Le informazioni vengono visualizzate sul display di bordo che, in combinazione con l'Active Info Display opzionale, raggiunge gli 11,7 pollici.

Sul versante meccanico, T-Roc Cabriolet verrà proposto nella sola variante a trazione anteriore, con due motori turbo benzina: il 3 cilindri 1.0 da 115 Cv e il 4 cilindri 1.5 da 150 Cv, il primo è accoppiato ad un cambio manuale a sei marce, il secondo anche con una trasmissione a doppia frizione a sette rapporti in opzione.

suv crossover volkswagen

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...