Tuttosport.com

Controesodo, la situazione: il meteo non aiuterà
0

Controesodo, la situazione: il meteo non aiuterà

Tra sabato 31 agosto e domenica 1 settembre si attendono disagi e difficoltà per chi torna a casa dopo le vacanze. Il tempo instabile minaccia l'Italia, previsto lo stop per i mezzi pesanti

venerdì 30 agosto 2019

Sta arrivando, puntuale come ogni anno, l'ultimo weekend dell'estate. Il più malinconico, il più triste, il più trafficato. Le previsioni non lasciano molto scampo a chi dovrà far rientro in città dopo le ferie: si prospetta un bollino scurissimo per i viaggiatori, complice una situazione meteo che fa presagire ulteriori disagi.

In molti hanno anticipato il rientro

Ovviamente gran parte del rientro si è già svolta lo scorso fine settimana nel quali vi sono state ulteriori difficoltà nello sciopero dei casellanti autostradali tra domenica 25 e lunedì 26 agosto. Complessivamente però il bilancio è stato più tranquillo del previsto, con una due giorni più da bollino giallo che rosso.

Anas, fine settimana da bollino rosso

Viaggiare in orari poco affollati

Secondo le previsioni di CCISS Viaggiare Informati il grande esodo partirà da questo pomeriggio per toccare il suo apice tra domani e domenica. Naturalmente, come in ogni weekend, ci sarà il blocco dei mezzi pesanti sui tratti autostradali: sabato 31 agosto dalle 8:00 alle 16:00 e domenica 1° settembre dalle 7:00 alle 22:00. Visto però il gran numero di auto che, si ipotizza, circoleranno lungo l’intera rete, il consiglio per i vacanzieri rimane sempre lo stesso: cercare di partire in determinati orari come la mattina presto oppure in serata quando il traffico si è ormai stabilizzato e va scemando.

Il maltempo è un ulteriore problema

Oltre al traffico, gli automobilisti dovranno prestare molta attenzione sia ai cantieri ancora aperti, ce ne sono diversi soprattutto nel nord Italia, sia alla riattivazione dei Tutor autostradali. Infine il meteo che, di certo, non aiuterà coloro che si mettono in viaggio: sabato 31 agosto è prevista una instabilità diffusa al nord, lungo l’arco alpino e appenninico, nonché su Sicilia e Sardegna; domenica invece il brutto tempo colpirà tutto il centro Italia, in particolare le regioni tirreniche e ancora l’estremo nord.

Traffico, cantieri, Tutor e maltempo: insomma un weekend da vero bollino nero.

controesodo autostrade Traffico Viabilità Tutor Maltempo

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...