Tuttosport.com

Lamborghini Veneno Roadster battuta all'asta per 8 milioni di dollari
0

Lamborghini Veneno Roadster battuta all'asta per 8 milioni di dollari

Si tratta di un esemplare appartenuto al vice Presidente della Guinea Equitoriale: bianco, con soli 325 km percorsi, quasi nuovo. Sono serviti più di 8 milioni di dollari per aggiudicarselo, durante un'asta tenutasi in Svizzera

martedì 1 ottobre 2019

Lo scorso fine settimana un esemplare di Lamborghini Veneno Roadster è stato venduto per oltre 8 milioni di dollari. Era protagonista di un'asta organizzata da Bonhams a Cheserex, in Svizzera, assieme a una serie di supercar (Koenigsegg, Ferrari e McLaren) sequestrate e appartenute a Teodoro Nguema Obiang Mangue, vice Presidente della Guinea Equatoriale.

PREZZO ALTISSIMO PER LA LIMITED EDITION

L’esemplare in questione, verniciato di bianco, è uno dei soli 9 prodotti dalla Casa di Sant’Agata Bolognese. Al momento del lancio sul mercato, risalente al 2013, Veneno Roadster venne messo in listino al prezzo di 4,5 milioni di dollari: una cifra già di per sé altissima.

Il prezzo, in sei anni, è quindi raddoppiato. I motivi possono essere molteplici: il fatto di essere una limited edition, l’aver percorso solo 345 km in tutto, o la presenza di tutti gli accessori in omaggio. Pare però che l’auto necessiti di una batteria nuova. Non certo un problema, per chi è stato disposto a spendere oltre 8 milioni di dollari.

lamborghini veneno roadster

Caricamento...