Tuttosport.com

Audi RS4 Avant restyling, nuovi design e infotainment
0

Audi RS4 Avant restyling, nuovi design e infotainment

Confermati motore e caratteristiche tecniche, ma l'immagine di RS4 cambia notevolmente sia fuori che dentro. L'uscita è prevista per il primo trimestre del 2020

mercoledì 2 ottobre 2019

Stesso motore, stesso cambio, stessa gestione elettronica dell'assetto. Tutto il resto di Audi RS4 Avant 2020 cambia. Il restyling atteso per il prossimo anno riguarda soprattutto la geometria, lo stile e le funzionalità all'interno. Se c'erano margini di miglioramento sulla versione precedente, con Avant 2020 sono stati coperti.

Nuovo frontale nei gruppi ottici più omogenei nelle linee a trapezio, completi di una firma luminosa ripresa da RS6 Avant e RS7 Sportback – sebbene i fari del tipo Matrix led siano un optional, alternativo alla specifica full led – e una fascia calandra-paraurti rivista.

Addio alla cornice intorno al single frame, che risulta più ampio nel suo sviluppo orizzontale. Spazio anche al trattamento tra cofano e fascia anteriore con tre feritoie, recentemente scuola Audi A1 Sportback, in origine Audi Quattro negli anni Ottanta.

L’estetica potrà personalizzarsi a fondo, tra pacchetti in nero lucido o fibra di carbonio, per dettagli come le calotte degli specchi, gli inserti sottoporta, le cornici sui paraurti e le barre al tetto.

DYNAMIC RIDE CONTROL

Detto delle frecce dinamiche, altro optional stilistico, Audi RS4 Avant restyling conferma le carreggiate ampliate di 30 mm nel confronto con A4 Avant e l’altezza da terra ridotta di 23 mm. Un assetto che può arricchirsi del Dynamic Ride Control, parte dell'assetto RS Plus: un sistema di gestione della rigidità degli ammortizzatori su tre diversi valori, attuata mediante valvole rinnovate rispetto alla prima specifica.

Lato destro e sinistro dell’auto, anteriore e posteriore, sono interconnessi negli interventi di modifica della rigidità, con l’obiettivo di un assetto piatto nei trasferimenti di carico longitudinali e trasversali.

DISPLAY DA 10,1 POLLICI 

“Nuova”, Audi RS4 Avant 2020 lo è anche all’interno, con l’introduzione di un infotainment evoluto, con display da 10,1 pollici del MMI Touch, rispetto alla specifica precedente da 8,3 pollici. Spazio anche ai servizi connessi Car-to-X, con lo scambio di dati tra i veicoli della flotta Audi.

Un rinnovamento che sviluppa le info legate alla prestazione, tra indicazioni delle temperature d’esercizio del motore, dell’olio, i valori di forza g sviluppata, la pressione delle gomme. Confermato l’Audi Virtual Cockpit da 12,3 pollici, mentre sul volante sarà possibile richiamare i settaggi preferiti, impostati dall’infotainment, attraverso i tasti RS1 e RS2.

ENTRO MARZO 2020

Cambio Tiptronic 8 marce e trazione quattro continuano a operare nella linea di trasmissione, con una ripartizione tra i due assi 40:60 in condizioni di marcia normali, equilibrio che può trasferire fino al 70% massimo alle ruote anteriori e fino all’85% alle posteriori, in condizioni particolari di aderenza.

Il restyling 2020 di Audi RS4 Avant sarà disponibile sul mercato italiano nel corso del primo trimestre del prossimo anno.

Audi rs4 avant Restyling

Caricamento...