Tuttosport.com

Ferrari 488 Challenge Evo, quante novità per l'auto da corsa
0

Ferrari 488 Challenge Evo, quante novità per l'auto da corsa

La seconda Rossa da corsa si rinnova nell'aerodinamica e i sistemi di bordo alla stregua della GT3 EVO

lunedì 28 ottobre 2019

Grandi novità nel reparto corse Ferrari. Dopo GT3 EVO, si rinnova anche la 488 Challenge Evo con aggiornamenti per migliorarne performance, efficienza e piacere di guida.

L’aerodinamica è stata implementata con la parte anteriore ottimizzata del 30%. Un fattore importante, in una competizione che lascia mano libera: per la prima volta i rispettivi team potranno modificare il carico aerodinamico anteriore e posteriore, dove il paraurti presenta nuovi sfoghi e lo spoiler incrementa il carico aerodinamico.

Tra le altre modifiche anche l’aumento dello sbalzo anteriore, dello splitter con nuove pinne e in complessivo aumento del carico aerodinamico verticale per migliorare la stabilizzazione.

Potenziati al posteriore di dischi freno e cambiati nel design quelli anteriori, con Pirelli che fornisce nuovi pneumatici (275/675-19 davanti e 315/705-19 dietro) realizzati per avere una durata e prestazioni superiori.

Migliorata anche l’elettronica di bordo  con ABS gestibile attraverso il maneggino i sistemi E-Diff3 e F1-Tcs ottimizzati per permettere un inserimento in curva più preciso e in uscita una trazione superiore. Tutto sotto controllo, o quasi, con l’esordio in plancia di una retrocamera, retaggio del programma di FXX: permetterà di capire meglio la situazione alle spalle. Sempre dall’esclusivo programma arriva il nuovo volante con le paddles.

ferrari Ferrari 488 Challenge Evo

Caricamento...