Tuttosport.com

Audi R8, il restyling della sportiva: coupé, spyder e da corsa
0

Audi R8, il restyling della sportiva: coupé, spyder e da corsa

Versione coupé e spyder per la R8 V10 RWD, entrambe in grado di superare i 300 km/h di velocità massina. La LMS GT4, destinata alle corse, propone anch'essa alcune novità per la stagione 2020

giovedì 7 novembre 2019

La supersportiva Audi R8 si rinnova con due versioni, la V10 RWD a trazione posteriore e LMS GT4, quest'ultima destinata ai team privati Audi Sport. 

Disponibile in Germania dal 2020, la R8 V10 RWD costerà 144.000 euro per la coupé e 157.000 euro per la Spyder. La R8 V10 RWD sarà un modello a listino e non in produzione limitata, dato il gradimento della clientela. Avrà un motore V10 da 5.2 litri aspirato da 540 cavalli e 540 Nm di coppia, gestito dal cambio automatico a doppia frizione, il sette marce S tronic. Inoltre sarà dotata, rispetto alle quattro, di ottimizzazioni in assetto ed elettronica, di cerchi da 19 pollicicon pneumatici 245/35 e 295/35, di una targhetta celebrativa. Ad arricchire il tutto, le finiture esterne Mythos Black. 

La trazione posteriore comporta un risparmio di peso di 65 kg rispetto all’integrale. Ovvero 1.550 kg per la coupé e 1.695 kg per la Spyder. La distribuzione delle masse è 60/40. R8 V10 RWD accelera da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e la velocità massima è di 320 chilometri orari. La Spyder arriva a 318 km/h e scatta da zero a cento in 3,8 secondi.

La corsaiola Audi LMS GT4 propone, anch'essa alcune novità ai clienti per la stagione 2020.  Il motore V10 stradale scende, come da regolamento, a 495 cavalli, sempre abbinato al doppia frizione S Tronic. Presenti, inoltre, migliorie sull’assetto della vettura, frutto dell’esperienza nel campionato 2019. Il volante riprende quello di R8 GT2, con comandi integrati, tra i quali il controllo trazione in otto livelli e le regolazioni dell’ABS.

audi Audi R8

Caricamento...