Tuttosport.com

Antonio del West Ham si schianta in Lamborghini

0

Disavventura natalizia per il centrocampista inglese, che ha mandato in frantumi la sua Huracán contro un muro di cinta di una villetta nel sud di Londra, vestito da pupazzo di neve. Il giocatore è poi comunque sceso in campo per la sfida di campionato contro il Crystal Palace

Antonio del West Ham si schianta in Lamborghini
venerdì 27 dicembre 2019

Michail Antonio non dimenticherà facilmente il Natale 2019. Il centrocampista inglese del West Ham infatti è stato vittima di un incidente, in cui la sua Lamborghini Huracán è andata a sbattere contro un muro di cinta di una villetta di Balham, zona sud di Londra, residenza della youtuber Kia Rosina. L'episodio, a parte per la vettura andata distrutta, non ha per fortuna avuto conseguenze drammatiche.

Leggi anche: Lamborghini Siàn FKP37, ibrida che ricorda il passato

Qualche ora prima, lo stesso Antonio aveva pubblicato un video sul proprio profilo Instagram in cui tutti i suoi followers potevano vederlo indossare un buffo costume da pupazzo da neve.

Visualizza questo post su Instagram

?Michail AnSnownio Man! Merry Christmas everyone ?? ?

Un post condiviso da Michail Antonio (@antonio_michail) in data:

IL NERVOSISMO DEL CALCIATORE

Dalle foto scattate sul posto, ma anche da alcuni video rilanciati dai media inglesi, si vede infatti lo stesso calciatore fuoriuscire dalla supercar distrutta con indosso proprio il costume da pupazzo di neve. Secondo quanto riporta il tabloid The Sun, la polizia non sta indagando sull'accaduto.

Per Kia Rosina, solo un grande spavento, così come anche per Antonio. Il giocatore ha avuto comunque, come riporta un altro tabloid, il Daily Mail, un'accesa discussione al telefono (non si sa con chi) in cui urlava: "Dovresti chiedermi come sto, non dirmi che sono stupido!". Evidentemente, la persona all'altro capo del telefono gli stava facendo notare come Michail era stato in grado di mandare in frantumi un gioiello da oltre 250mila euro come quello della Casa di Sant'Agata Bolognese.

Il nervosismo ha indotto lo stesso Antonio, a quanto sostengono i giornali britannici, a non chiedere scusa per l'incidente. Salvo poi annunciare, attraverso un portavoce, di farsi carico di tutti i danni.

PRIMA L'INCIDENTE, POI IN CAMPO

Tutto è bene quel che finisce bene, quindi. Anche per lo stesso Antonio. Perchè, a poche ore dall'incidente, il giocatore è comunque sceso in campo con il suo West Ham per la sfida di Premier League contro il Crystal Palace, vinta 2-1 dai padroni di casa.

Leggi anche: La stampa britannica incensa Ancelotti: "Ha il tocco del Re Mida"

E proprio Antonio ha firmato l'assist per il gol del compagno di squadra Snodgrass. Una piccola, magrissima, consolazione dopo aver distrutto una Lamborghini Huracán.

michail antonio Lamborghini Huracan Incidente

Caricamento...