Tuttosport.com

Bimota, esordio per la KB4 nel 2020

0

Oltre alla mostruosa Tesi H2 vista ad Eicma, dalla Casa arrivano notizie su una due ruote più "umana" dal cuore Kawasaki e dal telaio italiano

Bimota, esordio per la KB4 nel 2020
venerdì 10 gennaio 2020

Dalla matita di Enrico Borghesan, storico designer della Casa, arriva Bimota KB4, novità della Casa tutta italiana che accompagnerà, quest'anno, l'uscita della Tesi H2. Le forme e i colori si rifanno al passato, in particolare alla KB1, la terza opera in senso cronologico del genio Massimo Tamburini. Una sportiva con i semimanubri dall'impostazione di guida non così estrema.

CUORE KAWASAKI - Come avvenuto per la Tesi H2, anche la Bimota KB4 avrà un cuore Kawasaki. Significa motore 4 cilindri in linea, 1.043 cc, capace di circa 140 CV, tenuto a bada da un’elettronica moderna: Ride-by-Wire, mappe motore, controllo di trazione, cruise control e ABS cornering.

TELAIO BIMOTA - Una moto classica a cui però non mancherà proprio nulla, quindi. Cuore Kawasaki ma struttura Bimota, tutta italiana: i geni telaisti hanno progettato un telaio a traliccio in acciaio imbullonato a piastre in alluminio, che si preannuncia leggero e compatto. Di alluminio sarà fatto anche il forcellone a doppia arcata, mentre le sospensioni sembrano essere Ohlins. Restiamo comunque connessi per saperne di più.

bimota kb4 anteprime

Caricamento...