Tuttosport.com

FCA, riapertura impianti Usa e Canada: forse il 4 maggio

0

La data non è ancora certa, ma l’azienda starebbe lavorando con sindacato e funzionari pubblici per riavviare la produzione Oltreoceano assicurando il rispetto delle norme di sicurezza

FCA, riapertura impianti Usa e Canada: forse il 4 maggio
martedì 7 aprile 2020

FCA vuole ripartire e, almeno per quanto riguarda gli impianti di Stati Uniti e Canada, può iniziare a fare delle ipotesi. L'obiettivo per la riapertura è il 4 maggio, data sulla quale si sta lavorando. Poche novità, invece, sul fronte italiano per il quale è più difficile fare previsioni senza sapere quando terminerà il blocco generale deciso dal Governo.

Coronavirus, Manley: "FCA produrrà mascherine"

Benessere dei lavoratori

Stando a quanto riporta l’agenzia Bloomberg, in queste ore l’azienda starebbe lavorando con il sindacato e i funzionari pubblici per provare a far ripartire la macchina tra poco meno di un mese. Per far sì che la riapertura diventi possibile, c’è bisogno non solo di attuare e mettere a punto una serie di procedure che “certifichino il il benessere quotidiano della forza lavoro” dice un portavoce di Bloomberg, ma anche di far rispettare il distanziamento sociale richiesto dalle misure introdotte a causa del coronavirus.

Cina, lezione a Italia e Europa: due anni di aiuti per l'auto elettrica

FCA Usa canada Coronavirus

Caricamento...