Tuttosport.com

Rubano cartello autostradale per il compleanno di un amico: denunciati

0

Un loro amico festeggiava il 30° compleanno, e in provincia di Verona alcuni giovani hanno così deciso di sottrarre un segnale del limite di velocità a 30 km/h e regalarglielo

Rubano cartello autostradale per il compleanno di un amico: denunciati
venerdì 31 luglio 2020

In alcuni film comici, con la semplice motivazione del farsi due risate, è stata anche ripresa, considerandola una goliardata. Ma in realtà è un gesto molto pericoloso e perseguibile dalla legge. Parliamo del furto di cartelli autostradali: episodio che avviene più frequentemente ai giorni nostri, compiuto dai più giovani senza nessun apparente motivo, se non per futili motivazioni goliardiche.

Un cartello del limite a 30 km/h per il 30° compleanno...

L'ultimo episodio in tal senso è avvenuto in provincia di Verona, dove un gruppo di ragazzi ha rubato un cartello autostradale che segnalava la velocità massima a 30 km/h per regalarlo a un amico che compiva 30 anni.

Ecco perché é un gesto molto pericoloso

Il furto è avvenuto anche nel comune di Caldiero, il cui sindaco ha denunciato ai Carabinieri quanto avvenuto. Anche perché non solo rubare i cartelli autostradali è vietato, ma è anche pericoloso per tutti gli automobilisti che si recano in un determinato luogo e non sanno che in quel tratto vige un limite di velocità.

Quando è nato il limite di velocità

Le forze dell'ordine hanno comunque individuato gli autori del furto, che hanno ammesso la loro colpa. Nonostante le scuse, sono stati denunciati

cartello autostradale

Caricamento...