Toyota Yaris è la prima del 2020 con 5 stelle ai crash-test EuroNCAP

L'utilitaria, nella versione Hybrid, è la prima auto a sottoporsi al protocollo 2020 dell'ente EuroNCAP, reso più severo nelle simulazioni di crash-test

È nuova Toyota Yaris Hybrid a “inaugurare” il protocollo 2020 dei crash-test dell’ente EuroNCAP. Ed è un debutto con il massimo del punteggio, le 5 stelle subordinate alla presenza di nuovi sistemi di sicurezza, attiva e passiva, introdotti dall’ente indipendente.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

L’utilitaria ottiene punteggi nell’insieme molto elevati, che spaziano dall’86% di protezione dei passeggeri adulti all’81% relativo alla protezione garantita ai bambini; realizza un 78% nei test condotti per valutare le conseguenze in caso di incidente per gli utenti vulnerabili (ciclisti, pedoni), mentre la dotazione di sistemi di sicurezza porta nuova Yaris a registrare un 85%.

Nuova Yaris da 116 CV: tutte le immagini
Guarda la gallery
Nuova Yaris da 116 CV: tutte le immagini

Tempi stretti per le nuove procedure

“Congratulazioni a Toyota per la massima valutazione di Yaris. È stato un anno difficile per tutti quanti e sono grato ai laboratori EuroNCAP e ai dipendenti che hanno lavorato duramente per garantire la sicurezza mentre restavano al sicuro. Abbiamo dovuto adattarci rapidamente a nuove pratiche ed è soddisfacente che la prima auto valutata quest’anno sia andata così avanti per rispondere ai problemi di sicurezza che stanno emergendo quali massime priorità”, ha commentato il segretario generale EuroNCAP, van Ratingen.

L'impatto laterale ed escursione dei manichini

Scendendo nei particolari dei giudizi emessi su nuova Yaris, in particolare nello scenario, inedito, dell’impatto laterale con le conseguenze rilevate sull’escursione del corpo verso il centro dell’abitacolo, il commento ai risultati del test spiega: “Nella valutazione della protezione nell’impatto sul lato lontano, l’escursione del manichino (il movimento verso l’altro lato del veicolo) è stato valutato Marginale (valore intermedio, dopo Buono e Adeguato, precede Debole e Scarso; ndr) e di conseguenza la protezione di aree cruciali del corpo è stata valutata Adeguata, anche se le misurazioni sul manichino sono state Buone.

La Yaris è equipaggiata con airbag centrali per proteggere dall’interazione passeggero-contro-passeggero negli impatti laterali. Questo sistema ha funzionato bene nel test,con una buona protezione della testa di entrambi gli occupanti i sedili anteriori”.

Sfoglia il listino Toyota: tutti i modelli sul mercato

Bene la frenata d'emergenza evoluta

Promossa anche la dotazione di Adas, in particolare la frenata autonoma d’emergenza è intervenuta anche nello scenario di attraversamento della corsia opposta durante una svolta a un incrocio, scenario valutato Adeguato nel test. Valore ottenuto anche nel rilevare i ciclisti in attraversamento, anche in presenza di altri veicoli a ostruire la visuale.

Commenti