Milano Monza Motor Show, il salone dell'auto diffuso

Per quattro giorni, Milano e Monza saranno le capitali dell’automotive con l’esposizione di vetture e test drive. Noi di auto saremo in Corso Vittorio Emanuele con la vincitrice del Car Of The Year e una sorpesa dolcissima per voi nella notte di Halloween

Quello di Milano e Monza sarà il primo evento quest’anno del settore automotive non in streaming in Europa. L’appuntamento è dal 29 ottobre al primo novembre nelle vie del capoluogo lombardo e a Monza, in autodromo, dove si svolgeranno una serie di eventi dinamici.

Nuovo format

MIMO, questo il nuovo acronimo dell’evento, sarà anche il banco di prova di una nuova tipologia di manifestazione dove il pubblico non troverà tutte le vetture esposte in un unico spazio ma, spostandosi nella città, avrà la possibilità di osservarle esposte su delle pedane.

Una mappa scaricabile dal sito guiderà gli appassionati per le strade di Milano con due punti molto importanti attorno al Duomo e al Castello Sforzesco. Ma MIMO non sarà solo un’esposizione statica, a Milano al Castello Sforzesco nella Piazza del Cannone infatti sono previsti i test drive delle vetture elettriche e ibride plug-in, mentre a Monza in autodromo ci saranno i ritrovi dei club, i trackday, il Gran Premio e la parata delle vetture storiche di Formula1. Insomma un evento diverso che però, nonostante le restrizioni del Covid-19, si svolgerà in totale sicurezza. Infatti i visitatori in ogni pedana dove è esposta una vettura troveranno un QR Code da scansionare per ricevere tutte le informazioni sul modello esposto e sulla marca.

Milano Monza Motor Show, sicurezza contro la pandemia FOTO
Guarda la gallery
Milano Monza Motor Show, sicurezza contro la pandemia FOTO

A prova di coronavirus

La situazione attuale - ha spiegato Andrea Levy, organizzatore e Presidente dell’evento - ci ha condotti a un’evoluzione del format della nostra manifestazione che, diventando diffusa su un territorio ampio come quello di Milano, sconiura i rischi di assembramento e regala alla città e a tutto il sistema automotive la possibilità di ripartire, con tutte le accortezze del caso. Le Case automobilistiche e anche quelle motociclistiche, avranno così la possibilità di mostrare al pubblico delle vere e proprie anteprime assolute e questo sarà possibile grazie al supporto del Comune di Milano che ha sposato il progetto. L’Autodromo di Monza sarà il tempio della passione, dove si daranno appuntamento i brand con l’anima racing, i collezionisti e i club, i quali si divertiranno girando sul circuito di Formula 1 e sull’Anello Alta velocità”. Alla manifestazione hanno aderito una trentina di espositori tra Case auto, carrozzieri e altre aziende del settore automotive.

Milano, teatro delle esposizioni

Il punto di partenza per una visita completa sarà quindi Piazza del Duomo dove, nelle vie che lo circondano, saranno esposte le anteprime da parte della varie Case auto. Auto esclusive e nuovi modelli che i visitatori potranno ammirare dal vivo per la prima volta. Nel Cortile del Castello Sforzesco invece sarà allestita un’area dedicata ai prototipi di carrozzieri e designer con un occhio di riguardo a vetture che hanno fatto la storia e formato la cultura del mondo automotive. Sempre in questa zona sarà possibile provare le ultime novità di vetture elettriche e ibride plug-in. Queste ultime sono attualmente tra le più vendute grazie anche agli incentivi statali, basti pensare che nel mese di settembre hanno registrato un incremento del 263,8% rispetto all’anno precedente.

A Monza si respira aria di F1

A Monza sarà l’autodromo, vero tempio indiscusso della velocità, ad accogliere gli appassionati di questo mondo. Nei quattro giorni della manifestazione saranno tanti gli appuntamenti da seguire con passerelle di supercar, prototipi e auto classiche. Monza accoglierà anche i club di molti modelli e Case auto con il giusto spazio per le esposizioni statiche ma anche la possibilità di parate sul F1 Circuit e l’esclusiva Sopraelevate Parade con shooting fotografico sulla mitica Sopraelevata Nord. Per seguire la manifestazione nei quattro giorni, per orientarsi nelle piazze della città di Milano dove sono esposte le vetture e per essere informati sulle manifestazioni all’Autodromo di Monza è quindi fondamentale collegarsi al sito www. milanomonza.com dove sarà possibile anche scaricare la piantina delle piazze.

Auto c'è, ecco dove trovarci

Noi di Auto non potevamo mancare ad una manifestazione come MIMO e abbiamo deciso di parteciparvi esponendo alcune vetture vincitrici del premio Car of the Year. Infatti il mensile Auto è per l’Italia, insieme ad altri europei, l’organizzatore di questo premio che è il più prestigioso al mondo e si tiene dal 1964. A votare sono sessanta giornalisti di tutta Europa garantendo così l’imparzialità del premio.

Al MIMO non saremo in Piazza del Carmine, in zona Brera, come pubblicato sul numero 11 in edicola, ma a causa di un cambio di location dell'ultimo minuto il nostro stand è in Corso Vittorio Emanuele. Esporremo la Peugeot 208 vincitrice in carica del Car of the Year 2020. Ma gli appassionati potranno anche ammirare esposte tutte le vetture Peugeot che hanno conquistato questo ambito riconoscimento ed esattamente la 504 vincitrice nel 1969, la 405 (1988), la 307 (2002), la 308 (2014) e la 3008 (2017). La serata del 31 ottobre è anche Halloween e noi di Auto per festeggiare questa ricorrenza popolare di origine celtica abbiamo organizzato un divertente “Dolcetto o scherzetto” in chiave automotive.

Nella giornata troverete nelle vie della città una Peugeot 208 elettrica “vestita” da Halloween con una hostess che vi farà giocare e divertire in pieno spirito della festa. Cercatela e conquistatevi i premi e... i dolcetti!

Commenti