Audi SQ2, col restyling cambia look e diventa più connesso

L'aggiornamento del crossover urbano mantiene inalterata la tecnica, aggiunge i fari Matrix led e porta miglioramenti all'infotainment

Su strada in Italia nel corso del primo trimestre del 2021, Audi presenta il restyling della sua SQ2. Nessuna novità per la tecnica: resta il motore 2 litri turbo benzina da 300 CV e 400 Nm, trasmessi alle quattro ruote da una trazione integrale ora migliorata grazie alla riduzione delle masse in gioco nell’elemento della frizione a lamelle, 1 kg più leggera. A cambiare, invece, è il look e a migliorare, in linea con l’ultimo restyling, l'infotainment. 

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Si tratta di un sistema in grado di variare la quantità di coppia sulle quattro ruote, arrivando fino al 100% sull’asse posteriore, schema integrato da una gestione elettronica della frenata, selettiva, su singole ruote, per innescare il comportamento dinamico ottimale in curva.

Fari Matrix led

Così Audi SQ2 restyling, rinnovata anzitutto nel design dei gruppi ottici, del tipo Matrix led adattivi, a richiesta a meno di non optare per SQ2 sport attitude, allestimento che oltre ai fari top di gamma offre di serie anche i cerchi da 19 pollici anziché da 18”.

Ritocchi secondari interessano anche le finiture total back del pacchetto look nero, nello specifico gli inserti su paraurti, la calandra single-frame, le calotte degli specchietti, guadagnano un trattamento lucido nero. A bordo le novità sono nei rivestimenti in microfibra Dinamica anziché pelle Alcantara, opzione alternativa alla proposta base di sedili sportivi in misto tessuto e pelle, così come ai rivestimenti pelle Nappa.

Aumentano i servizi Audi connect

Un altro fronte di sostanziale evoluzione per SQ2 2021 è al capitolo sistemi connessi, con infotainment da 8,3 pollici, navigazione MMI plus con MMI touch, caratterizzato da un maggior numero di servizi Audi connect. Per tre anni, gratuitamente, si avranno i servizi Audi conect navigation&infotainment. Via app myAudi, invece, l’accesso ai servizi remote&control per verificare lo status del veicolo. Non manca la chiamata d’emergenza, la possibilità di prenotare un intervento presso la rete Audi, fino a un assistente personale.

Assetto ribassato di 20 mm

A quanti chiedono altro a un crossover urbano ad alte prestazioni, interesserà sapere dell’assetto ribassato di 20 mm rispetto a una normale Q2, le sospensioni con Audi drive select per variare la risposta insieme ad altri parametri, dallo sterzo (a demoltiplicazione variabile) all’intervento dei controlli di stabilità e trazione.

Va forte Audi SQ2 restyling, fa i 250 orari e accelera in 4”9 sullo zero-cento, merito del 4 cilindri 2 litri, dotato di iniezione diretta e indiretta, strategia funzionale a ottimizzare l’operatività in tutte le condizioni e contenere le emissioni di Co2, che si attestano sui 188 g/km a fronte di 6,5 lt/100 km di consumo dichiarato nel misto WLTP. Un’ottica di efficienza d’uso che può ampliarsi con la modalità efficiency, nella quale il crossover attua una strategia avanzata di coasting tra motore e cambio S tronic 7 marce.

Sfoglia il listino Audi: tutti i modelli sul mercato

Se i fari Matrix led adattivi assicurano la massima luminosità degli abbaglianti, riducendo l’intensità dove necessario per non accecare altri guidatori, in chiave sicurezza sono anche altri i dispositivi disponibili su SQ2.

Audi Q2 Diesel: gli scatti
Guarda la gallery
Audi Q2 Diesel: gli scatti

Adas come il cruise control adattivo fino ai 210 orari, con traiettoria assistita, il monitoraggio anticollisione in retromarcia, proseguendo per l’assistente al parcheggio completamente automatizzato e il Lane Change Warning.

Commenti