Ducati Diavel 1260 Lamborghini, quando auto e moto si fondono

Borgo Panigale e Sant'Agata Bolognese insieme per un progetto esclusivo: la due ruote è un omaggio alla potente Sian

Ducati Diavel 1260 Lamborghini, quando auto e moto si fondono

Una collaborazione d'eccellenza quella tra Ducati e Lamborghini. A pensare bene, poi, Sant'Agata Bolognese e Borgo Panigale sono separati da nemmeno 24 chilometri di statale. Ed ecco che al centro della Motor Valley prende vita un progetto esclusivo: nasce la serie speciale Diavel 1260 Lamborghini? Un omaggio di Ducati alla Sián FKP 37, la prima (super) ibrida del Toro, capace di 819 cavalli di potenza.

Si tratta di un’edizione limitata e numerata di 630 esemplari che celebra la collaborazione tra due eccellenze emiliane di proprietà del Gruppo Volkswagen.

Tutti i particolari della moto che sono stati ridisegnati dal Centro Stile Ducati  sono realizzati in a fibra di carbonio, prendendo spunto, dalla Lambo

La livrea del Diavel 1260 Lamborghini è frutto del lavoro tra il Centro Stile Ducati e il Centro Stile Lamborghini. Le vernici applicate alla moto sono le stesse utilizzate per la Sián.

Ducati Diavel 1260 Lamborghini: gli scatti
Guarda la gallery
Ducati Diavel 1260 Lamborghini: gli scatti

Elementi identificativi del design Lamborghini sono l’esagono e lo stilema “Y“. Questa versione speciale del Diavel omaggia il primo nella forma dello scarico ed il secondo nei dettagli estetici sulla sella.

Ecco come la racconta Mitja Borkert, capo del design Lamborghini. “Siamo convinti della forza del nostro design, uno dei più riconoscibili nel mondo automotive. La silhouette pulita ma estremamente caratterizzante è alla base del nostro linguaggio. L’approccio visionario al design ci consente di trasferire il nostro DNA ad altri prodotti. Abbiamo fatto un profondo lavoro di squadra per condividere i nostri stilemi avvantaggiati dall’essere ispirati dagli stessi valori e dalla ricerca del divertimento alla guida.”

E come l'ha concepita  Andrea Ferraresi, Direttore del Centro Stile Ducati. “Creando un Diavel ispirato alla Siàn abbiamo celebrato i valori che condividiamo con Lamborghini. Siamo italiani, siamo sportivi, e il design è un elemento distintivo per le nostre creazioni. Il Diavel 1260 Lamborghini è stato disegnato applicando lo stesso linguaggio stilistico che contraddistingue la Sián FKP 37.”

Diavel 1260 Lamborghini è spinta dal bicilindrico Ducati Testastretta DVT, omologato Euro 5, in grado di erogare 162 cavalli a 9.500 giri 129 Nm di coppia) a 7.500 giri. Lam prime consegne del modello saranno a fine anno.

Lamborghini Siàn, l'ibrida stupisce gi?

Commenti