Volkswagen Tiguan R, attesa sul mercato nei prossimi mesi

In attesa dell’ufficializzazione dei prezzi per il mercato italiano, il nuovo SUV segemento C di Volkswagen è già pronto per essere ordinato in Germania. Divertimento e sportività derivati dal motore 2 litri da 320 cv

Volkswagen Tiguan R, attesa sul mercato nei prossimi mesi

La Casa tedesca non si tira di certo indietro quando c'è da fornire più sportività e più cavalli alle proprie vetture della gamma. Infatti, dopo la recente presentazione della Volkswagen Golf R, ecco che arriva sul mercato anche la nuova Tiguan R: un SUV da 320 cavalli, che farà divertire anche in pista. 

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

I prossimi mesi saranno quelli della verità per il nuovo SUV di segmento C visto che andrà su strada con il carico di cavalli e sportività del motore 2 litri da 320 cavalli e 420 Nm di coppia. Indica quello che sarà il posizionamento a listino, perlomeno in Germania, aspettando l’ufficializzazione dei prezzi per il mercato italiano (dove sono iniziate le prime consegne del Tiguan restyling): sulle Autobahn si può ordinare a 56.700 euro, soglia da full optional, che lascia appena la possibilità di integrare la dotazione con i cerchi da 21 pollici, design Estoril, in luogo del set da 20 pollici, nonché lo scarico in titanio Akrapovic.

Un’indicazione di prezzo destinata, una volta sul mercato italiano a posizionarsi sui 60 mila euro, considerate anzitutto le differenti tassazioni iva (19% contro 22%).

Prestazioni elevate e Digital Cockpit

I contenuti tecnici applicati a Tiguan R sottolineano soprattutto l’evoluzione della trazione integrale 4Motion, con frizione multidisco per la ripartizione della coppia tra anteriore e posteriori. Grazie al R-Performance Torque Vectoring, il suv trasferisce in modo variabile la coppia tra le ruote posteriori, lo fa grazie all’impiego di una seconda frizione multidisco, oltre quella destinata a variare il trasferimento di coppia anteriore e posteriore.

Sfoglia il listino Volkswagen di Auto: tutti i modelli sul mercato

Detto dell’assetto con ammortizzatori adattivi di serie e controllo elettronico DCC, Volkswagen Tiguan R dichiara prestazioni elevate in particolare in accelerazione, abbatte il muro dei 5 secondi (4”9) sullo 0-100 km/h mentre la velocità è autolimitata a 250 km/h. Dal Digital Cockpit, strumentazione digitale configurabile, si avrà accesso al cronometro dal quale “prendere i tempi” nell’utilizzo in pista.

Commenti