Paolo Rossi passione auto: dalla Pajero al sogno di un Defender

L'eroe Mundial di Spagna '82 ha sempre avuto un bel rapporto con le auto, specialmente con le 4x4. Purtroppo però non è riuscito ad coronare un suo desiderio alla guida

Paolo Rossi passione auto: dalla Pajero al sogno di un Defender

Pablito Rossi ci ha lasciati e con lui se ne sono andati anche i sorrisi e le gioie del mondiale spagnolo dell'82. In un giorno così triste per tutta l'Italia, però, abbiamo cercato di stemperare questo clima carico di tristezza domandandoci quali auto fossero le preferite dal campione italiano: quelle che ha posseduto, quelle con cui ultimamente si spostava tra le campagne toscane e quelle che avrebbe voluto in garage. 

Maradona, la passione per le auto del Pibe de Oro

"Ho sempre avuto un bel rapporto con le auto"

In un intervista di alcuni mesi fa rilasciata al sito auto361.it, Paolo Rossi aveva apertamente dichiarato di avere una vera passione per le quattro ruote: “Ho sempre avuto un bel rapporto con le auto. Mi piacciono sia quelle belle, ne ho avuto tante, che quelle comode – aveva detto nell'intervista -. In questa fase della mia vita, però, prediligo i fuoristrada […] soprattutto perché vivo in campagna, ho una tenuta in Toscana, e ho bisogno di andare anche nei campi.”

Ecco spiegata, dunque, la scelta che Pablito aveva fatto qualche tempo fa acquistando un Mitsubishi Pajero e quella che avrebbe voluto fare a breve: “Attualmente ho un Pajero e ho in mente di continuare con i fuoristrada. Infatti, un’auto che mi piace molto in questo momento è il nuovo Defender della Land Rover. Dovrebbe uscire a breve". Purtroppo non ha fatto in tempo a coronare il suo sogno alla guida.

Mitsubishi Pajero, l'addio all'off-road: le immagini
Guarda la gallery
Mitsubishi Pajero, l'addio all'off-road: le immagini

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti