Iannone, lontano dalla MotoGP si gode la velocità sulla Ferrari 488 Pista

L'ormai ex pilota Aprilia è stato squalificato per 4 anni dalle corse. Così a Lugano apre il suo garage per sfrecciare al volante della sua supercar di Maranello da 720 cv
Iannone, lontano dalla MotoGP si gode la velocità sulla Ferrari 488 Pista

Dalle due alle quattro ruote, e che ruote se sali al volante della Ferrari stradale col V8 più potente della storia del Cavallino. Andrea Iannone non ha di certo accettato l'esclusione dalla MotoGP decisa dal TAS, che lo allonantana forzatamente dalle corse nella Classe Regina fino al 2023, ma per il moemnto non può far altro che coltivare comunque la sua passione per i motori. E la velocità della sua Ferrari 488 Pista è un'ottima medicina per questo stop forzato dalle competizioni.

Andrea Iannone con la sua Ferrari 488 Pista
Guarda la gallery
Andrea Iannone con la sua Ferrari 488 Pista

Senza la sua RS-GP ma con la 488 Pista

L'ex pilota Aprilia nel suo garage della sua villa di Lugano ha da tempo la supercar di Maranello personalizzata nei colori nero e giallo con un motore, come abbiamo già detto, così esplosivo che è in grado di erogare 720 cv a 8000 giri al minuto e di bruciare lo 0-100km/h in soli 2,8". Numeri importanti, messi su strada garzie all’esperienza maturata sui tracciati di tutto il mondo dalla 488 Challenge e dalla 488 GTE.

"Maniac in black and yellow", scrive su Instagram Iannone mostrando ancora una volta la sua Ferrari. "Tradire" la sua amata RS-GP con le quattro ruote è l'unico modo per il pilota di Vasto di svagarsi e tenersi in allenamento, anche se da poco ha annunciato di esser tornato in sella su una moto da cross bianca e gialla. "So ancora cambiare le marce, so guidare una moto", ha commentato sarcastico riolgendosi indirettamente alla WADA.  

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...