Arriva l'ufficialità per Giovinazzi, dal 2022 correrà in Formula E: "Non vedo l'ora"

Antonio, dopo il divorzio sofferto con l'Alfa Romeo, continuerà il suo sogno a quattro ruote: avrà una nuova monoposto elettrica nel team Dragon-Penske Autosport
Arriva l'ufficialità per Giovinazzi, dal 2022 correrà in Formula E: "Non vedo l'ora"

È ufficiale: il sogno a quattro ruote di Antonio Giovinazzi continua. Dopo il divorzio doloroso, e inaspettato per i modi e i tempi, dall'Alfa Romeo e quindi dalla Fomrula 1, il pilota di Martina Franca correrà in Formula E dalla prossima stagione 2022. L'annuncio per presentare Antonio come un nuovo pilota di Dragon Penske Autosport per il prossimo Mondiale di FE è arrivato proprio dal team stesso. Giovinazzi avrà il sedile dell'uscente Eriksson e quindi sarà al fianco del compagno di scuderia Sette-Camera, appena riconfermato. A volerlo fortemente è stato proprio il patron della Formula E, Alejandro Agag.

“Antonio è uno dei piloti più talentuosi in circolazione - ha dichiarato Jay Penske, team principal e proprietario del team - e sono orgoglioso di averlo in squadra. Con Antonio e Sergio possiamo dire di avere la fortuna di poter schierare una delle line up più forte di tutta la griglia”.

Annuncio commentato con gioia anche dal 27enne: "Non appena è diventato di dominio pubblico che non sarei rimasto in F1 nel 2021 il prossimo anno, ho deciso di partecipare al Campionato Mondiale di Formula E. Ho sempre seguito questa categoria e sono felicissimo di entrare a far parte del team Dragon Penske Autosport. Voglio ringraziare Jay Penske che ha dimostrato fortemente di volermi per questo progetto”.

Un bel riscatto per Giovi, l'annuncio della sua nuova avventura a quattro ruote proprio nel giorno in cui la scuderia elvetica ha ufficializzato il suo licenziamento e la sua sostituzione con il cinese Zhou, seppur il trattamento decisamente poco corretto dell'intera vicenda continua a lasciare i tifosi del Circus, e soprattutto tutti gli sportivi italiani e non solo, interdetti.

Lapo Elkann critica Vasseur: "Giovinazzi danneggiato dal team, che rabbia!"

Chiellini, Buffon, Marchisio, Jorginho e tanti altri: gli sportivi stanno tutti con Giovinazzi
Guarda la gallery
Chiellini, Buffon, Marchisio, Jorginho e tanti altri: gli sportivi stanno tutti con Giovinazzi

Sarà a Valencia per i test

Ancora non si conoscono le cifre dell'accordo firmato da Antonio, quello che è certo è che ha battuto la concorrenza di Ticktum e Kvyat, in trattativa proprio per quel sedile. E che per Giovi il futuro inizia subito: il 29 e 30 novembre, quando salirà per la prima volta sulla Gen2 americana per i collaudi pre-stagionali di Valencia, già prima della fine del Mondiale di F1 e dell'ultime gara in Arabia Saudita e Abu Dhabi,

“Non vedo l’ora di partecipare, a fine mese, ai test di Valencia. Ci aspetta un anno esaltante, non vedo l’ora di dare il mio contributo per portare il team al successo”, ha detto Giovinazzi che ha battuto la concorrenza di Ticktum e Kvyat, entrambi in trattativa proprio per quel sedile. Dai rumors sembra inoltre che i primi colloqui di Giovi con la scuderia che ha sede a Los Angeles, si sarebbero svolti recentemente a San Paolo, durante questo weekend del GP in Brasile, con un accordo lampo arrivato grazie alla volontà di entrambe le parti.

La presentazione ufficiale delle nuova line-up Dragon-Penske bisognerà aspettare al prossimo 3 dicembre, quando la Formula E ufficializzerà tutti i piloti e team impegnati nel Mondiale 2022-23.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...