Motori

Due Ruote
Audi e-tron quattro, ecco il prototipo della Q6 elettrica

Audi e-tron quattro, ecco il prototipo della Q6 elettrica

Debutta a Francoforte l'innovativo prototipo di SUV eletrico che verrà prodotto dal 2018 posizionandosi tra Q5 e Q7. twitta

mercoledì 19 agosto 2015

 Francesco Colla

ROMA - L'ammiraglia sportiva S8 Plus e la rinnovata bestseller A4: al prossimo Salone di Francoforte, Audi ha deciso di stupire. Un modello di lusso, la nuova versione di un classico di successo e uno sguardo al futuro con l'e-tron quattro concept, prototipo di SUV elettrico a trazione integrale di cui vi mostriamo i primi bozzetti. Ma il progetto deve essere già in fase molto avanzata, tanto che la Casa dei Quattro Anelli ha già dichiarato che la versione definitiva entrerà in produzione nel 2018. Stesso anno, se tutto va come deve andare, del debutto della guida autonoma sulla futura A8. 

 

Audi sta spingendo al massimo sull'innovazione e la e-tron quattro è un esempio lampante: basta osservare l'aspetto esteriore, ispirato al principio "aerosthetics", che vuole conciliare accorgimenti tecnici per ridurre la resistenza aerodinamica con soluzioni di design creative. Elementi aerodinamici mobili sul frontale, sulle fiancate e sul posteriore migliorano la circolazione dei flussi d’aria intorno alla vettura, mentre il sottoscocca, ottimizzato dal punto di vista aerodinamico, è completamente chiuso.

Questa vettura fa registrare un record nel segmento dei SUV grazie al coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,25, che, a sua volta, contribuisce all’elevata autonomia di oltre 500 chilometri. le dimensioni, così come la potenza del powertrain (derivato dalla sportiva R8 e-tron e composto da tre propulsori elettrici che garantiscono la trazione integrale), non sono ancora state rivelate: ma in quanto a lunghezza il prototipo si colloca tra la Audi Q5 e la Q7, quindi, verosimilmente potrebbe misurare 490 cm circa. 

Tags: Audi e-tron quattroAudi Q6audiSalone di Francoforte

Tutte le notizie di Salone di Francoforte

Approfondimenti

Commenti