Motori

Due Ruote

Nuova Audi TT, la novità della tradizione

La Casa dei Quattro Anelli presenta al Salone di Ginevra 2014 la terza generazione del celebre coupé, completamente ridisegnato prendendo come modello il primo progetto del '98. twitta

giovedì 20 febbraio 2014

Sono trascorsi ben 15 anni da quando Audi presentò la prima TT, grintosa sportiva compatta che ora viene rinnovata nelle forme e presentata al Salone di Ginevra 2014. Tesa e muscolosa, atletica e scattante: a dominare il frontale della nuova TT sono le linee orizzontali, con il single-frame ampio e piatto e due profili a formare una nervatura a V sopra il cofano motore. Nuova anche la posizione dei quattro anelli, ora posizionati al centro del cofano motore a richiamare la R8. 
 
Le ampie prese d’aria sono suddivise da listelli e i proiettori (a Led) riprendono lo stesso motivo e sfoggiano una struttura interna che funge da riflettore per le luci diurne. Numerosi sono i dettagli del profilo della nuova coupé a richiamare caratteristiche di design, mutuate dalla prima generazione. Il profilo dei longheroni è sottile, gli ampi passaruota costituiscono un corpo geometrico distinto. La parte anteriore interseca la giunzione del cofano motore, dando vita a una linea che prosegue sopra la portiera come caratteristica linea tornado, estendendosi fino al posteriore. La vetratura dà l’impressione di costituire un’unità a sé stante e il montante posteriore è caratterizzato da una leggera curvatura per assicurare alla TT un look potente e atletico, oltre a sottolinearne la tensione delle superfici. 
 
Anche il posteriore è caratterizzato dall’andamento orizzontale delle linee, volto a sottolineare l’idea di ampiezza e sportività del modello. Gli elementi che costituiscono i gruppi ottici posteriori (che rimangono sempre accesi) richiamano il motivo di quelli anteriori.La terza luce di stop, realizzata come fascia piatta, collega le due unità. 
 
Tutte le motorizzazioni prevedono l’adozione di due grandi terminali di scarico rotondi posti nel diffusore, mentre la versione TTS è dotata di quattro terminali di scarico. Anche negli interni si ritrova un’assoluta leggerezza delle linee: la consolle centrale e i rivestimenti delle portiere mostrano forme fluide e armoniche. Vista da sopra, la plancia ricorda l’ala di un aereo. Splendide le bocchette rotonde, una caratteristica tipica della TT, che ricordano i propulsori di un aereo. Ancora sconosciuti i dettagli tecnici e le prestazioni, che verranno diffusi alla premiere del modello.  

Tutte le notizie di News Motori

Approfondimenti

Commenti