Tech Zone

La guida autonoma made in Italy è firmata Vislab

La guida autonoma made in Italy è firmata Vislab

A Parma i primi esperimenti avvenivano già nel 1998twitta

giovedì 13 aprile 2017

 Alessandro Vai

TORINO - Per chi non conoscesse la Vislab basterà sapere che aveva inventato la guida autonoma già nel 1998, quando circolava su strada il primo prototipo con il bagagliaio colmo di computer. Il merito era di Alberto Broggi e del suo team che era nato come spin-off dell’Università di Parma e che nel frattempo è cresciuto così tanto da essere stato acquistato dalla californiana Ambarella. Insomma, la guida autonoma “made in Italy” esiste anche se lo sanno in pochi.

STRADE - La notizia degli ultimi giorni è che la Vislab ha ottenuto tutti i permessi dal Comune di Parma e dell’Anas, per sperimentare i suoi due prototipi a guida autonoma – denominati Deeva e Braive -  sulle strade pubbliche, quindi aperte al traffico e a ogni genere di incognita. Città, tangenziale o passo della Cisa, poco importa, quello che conta è che le auto potranno essere messe alla prova in una grande varietà di situazioni. 

Tags: guida autonoma

Tutte le notizie di Tech Zone

Approfondimenti

Commenti