Tech Zone

Smartphone alla guida, un’epidemia da fermare
© EPA

Smartphone alla guida, un’epidemia da fermare

Una ricerca condotta negli Stati Uniti evidenzia le pessime abitudini degli automobilisti americani. E in Italia non siamo messi megliotwitta

martedì 18 aprile 2017

ROMA - Zendrive, società di San Francisco che sviluppa app per smartphone, ha comunicato i dati di una ricerca focalizzata sulle abitudini degli automobilisti statunitensi. E proprio mentre in Italia si valuta se inserire una modifica al Codice della Strada per sospendere la patente a chi viene pizzicato mentre armeggia col telefono mentre guida, negli Stati Uniti emergono dati preoccupanti. 

Monitorando ben 3,1 milioni di utenti, Zendrive ha rilevato che nell’88% dei casi il guidatore interagisce col proprio smartphone, che viene utilizzato mediamente per 3,5 minuti ogni ora di guida. Considerando che una distrazione anche solo di 2 secondi aumenta di 20 volte le probabilità di fare un incidente, c’è da preoccuparsi. E nonostante negli USA ben 3500 incidenti mortali l’anno siano imputabili all’uso sconsiderato degli smartphone, l’utente medio fatica a riconoscere il telefono come un oggetto pericoloso mentre si guida. 

E in Italia è ormai allarme per i selfie alla guida. Secondi i dati della Polizia Stradale nel 2016 le infrazioni contestate a chi si scatta una foto al volante sono aumentate del 30,5% rispetto all’anno precedente, toccando quota 45.228. E nei primi mesi del 2017 è già stato riscontrato un invcremento del 20,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. 

"La lotta contro l’uso di cellulari alla guida – ha recentemente dichiarato il direttore del servizio polizia stradale Giuseppe Bisogno  - rientra tra i nostri obiettivi strategici visto che guidare o attraversare una strada e contemporaneamente utilizzare uno smartphone rientra tra le principali fonti di distrazioni a potenziale lesivo elevatissimo. L’ uso di nuove tecnologie come il Telelaser TruCam ha facilitato i nostri interventi. Tuttavia, per far passare il messaggio della pericolosità delle distrazioni causate dai telefonini è necessario modificare prima possibile l’articolo 173 del Codice della strada e prevedere il ritiro immediato della patente a chi guida usando il cellulare".

Tags: sicurezza stradalesmarthpone

Tutte le notizie di Tech Zone

Approfondimenti

Commenti