Acquisto Osimhen, De Laurentiis rischia processo a Roma

Notificata dai pm la chiusura indagine per falso in bilancio

            
            Acquisto Osimhen, De Laurentiis rischia processo a Roma
(ANSA) - ROMA, 19 GEN - La procura di Roma ha chiuso l'indagine che vede indagato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, per l'accusa di falso in bilancio. Il procedimento è quello legato a presunte plusvalenze fittizie intorno all'acquisto dell'attaccante Victor Osimhen nel 2020 dalla squadra francese del Lille. Nel procedimento è coinvolta anche la società Calcio Napoli. Sono infatti indagati anche i membri del Consiglio di amministrazione che era in carica all'epoca dei fatti. "Si è chiusa l'inchiesta che era stata archiviata con il riferimento a ipotesi di reati tributari. Ora leggeremo le carte dell'inchiesta, ricordo che questo di oggi non è un rinvio a giudizio ma una chiusura di indagini", afferma all'ANSA Fabio Fulgeri, l'avvocato che si occupa della difesa di Aurelio De Laurentiis. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...