Tuttosport.com

Staffetta azzurra, lacrime e bronzo

Vince la Corea davanti al Canada. L'Italia sale sul podio grazie alla squalifica della Cinatwitta

martedì 18 febbraio 2014

SOCHI - Ancora una medaglia, ancora lacrime di gioia alle Olimpiadi di Sochi. L'Italia femminile dello short track conquista la medaglia di bronzo nella staffetta 3000 metri grazie alla squalifica della Cina. Arianna Fontana cade sul cambio e l'Italia perde tantissimo, ma nel replay si nota che viene sgambettata. Punita la Cina, le azzurre sono sul podio. Vince la Corea, argento al Canada. Un applauso a Martina Valcepina, Arianna Fontana (terza medaglia), Lucia Peretti ed Elena Viviani. «Già passiamo 300 giorni all’anno l’una con l’altra, adesso non chiedeteci anche di fare le vacanze insieme...!». Per l'Italia è  la sesta medaglia ai Giochi di Sochi. Superata l'edizione di Vancouver 2010 (5). Il presidente del Coni Malagò: «L’oro arriverà, sono ottimista».

Tutte le notizie di Olimpiadi Invernali

Approfondimenti

Commenti