Medaglie e qualifiche: le gare del venerdì

Shiffrin favorita nello slalom, Svindal e Jansrud si sfidano per l'oro nel superG. Protagonisti annunciati in freestyle, skeleton e speed skating

Pyeongchang - È pronta a partire ancora una giornata dalle grandi emozioni. Doppio appuntamento con lo sci alpino tra slalom e superG. Le speranze azzurre saranno riposte nello snowboard con Michela Moioli. Il programma del venerdì a Pyeongchang2018 prevede le seguenti gare: 

Sci alpino - È il turno dello slalom femminile e l’attesa è tutta per Mikaela Shiffrin: sarà la statunitense l’unica vera favorita, proverà l’exploit la Vlhova con Hansdotter e Holdener a combattere per il podio. Nel superG maschile è più agguerrita la lotta con Svindal e Jansrud arrivati alle Olimpiadi in forma straripante. 

Sci di fondo - Dalle 7.00 al via la 15 km libera maschile per una sfida che vede un gruppetto favorito per il podio senza nessuno realmente avvantaggiato per l’oro: tra l’elvetico Dario Cologna, il francese Manificat e i norvegesi Sundby e Krueger i giochi sono apertissimi. 

Freestyle - Sarà la numero uno del mondo Xu Mengtao a partire con i favori del pronostico, la sfida sarà con la bielorussa Hanna Huskova e con le atlete russe Kristina Spiridonova e Alexandra Orlova.  

Skeleton - C’è in palio l’oro nel maschile ma il vero pretendente al gradino più alto del podio sarà solo uno: il padrone di casa Yun Sung-Bin. Per i lettoni Martins e Tomass Dukurs la battaglia sembra essere destinata alla difesa di argento e bronzo.  

Snowboard - Cross femminile al via alle 2.00 dalle qualificazioni alle medaglie con l’azzurra Michela Moioli che avrà dalla sua i favori del pronostico e dovrà difendersi dagli assalti di Eva Samkova, Chloe Trespeuch e Lindsey Jacobellis. Tra le possibili sorprese attenzione alla francese Charlotte Bankes.  

Speed skating - Nel pattinaggio di velocità si assegna l’oro nei 5000 metri femminili. La detentrice del record mondiale Martina Sablikova è pronta alla battaglia con l’olandese Esmee Visser subito alle sue spalle. La tedesca Pechstein, l’altra Orange Van Der Weijden e la canadese Blondin partiranno da outsider ma non senza grandi ambizioni.  

Giornata di qualificazione per biathlon, bob, curling, pattinaggio artistico, hockey e salto con gli sci.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...