Milano-Cortina 2026, Fontana: "Per ora è un sogno"

Al rientro in Italia dalle Olimpiadi invernali di Pechino 2022, dove ha conquistato un oro e due argenti, l'azzurra ha parlato del suo futuro
Milano-Cortina 2026, Fontana: "Per ora è un sogno"© ANSA

Arianna Fontana, al ritorno in Italia dalle Olimpiadi di Pechino 2022, dove ha conquistato un oro e due argenti, ha parlato del suo futuro e della sua possibile partecipazione ai prossimi Giochi invernali di Milano-Cortina 2026: "Si è appena conclusa una Olimpiade e già guardiamo a Milano-Cortina, c'è grande fibrillazione e sarà un quadriennio unico. Sarebbe bello esserci, è un bel sogno e per ora sogniamoSembra quasi che l'Olimpiade non sia finita perché siamo già nel quadrienno olimpico di Milano-Cortina 2026. È sicuramente una cosa stupenda per l'Italia, per lo sport italiano, e sono sicura che sarà qualcosa di davvero indimenticabile". In carriera la pattinatrice di short track italiana ha collezionato complessivamente 11 medaglie olimpiche, di cui due d'oro, diventando l'italiana più vincente di sempre alle Olimpiadi invernali. Fontana ha concluso commentando: "Mi piace vincere e sono una a cui piace sempre migliorarsi. Sono piuttosto perfezionista nella mia disciplina e in quello che faccio. Probabilmente c'è ancora margine di miglioramento. Adesso, però, mi prendo una pausa e corro dalla mia famiglia".

La Bandiera Olimpica è in Italia: inizia la festa di Milano Cortina 2026
Guarda la gallery
La Bandiera Olimpica è in Italia: inizia la festa di Milano Cortina 2026

Fugatti: "Milano-Cortina? Storica opportunità di sviluppo"

 Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, a Milano per l'arrivo della bandiera olimpica., ha parlato delle opportunità di Milano-Cortina 2026: "Il nostro territorio diventerà teatro di competizioni adrenaliniche come lo sci nordico, il salto con gli sci e il pattinaggio velocità. Dobbiamo preparare una straordinaria edizione, per vivere al meglio una storica opportunità di crescita e nuovo sviluppo". Fugatti, inoltre, ci ha tenuto ad evidenziare anche l'impegno dell'amministrazione provinciale nel passare dalla fase progettuale a quella operativa, in vista delle prossime Olimpiadi invernali. La bandiera ha viaggiato sul volo che ha riportato in Italia la delegazione olimpica. Tra questi, presenti l'atleta trentino e l'oro olimpico Amos Mosaner e Francesca Lollobrigida, che si allena nell'impianto di Baselga di Piné. "Per noi sarà un grande orgoglio rappresentare l'Italia in casa e regalarvi emozioni. Sarà difficile difendere la prima medaglia nel curling per l'Italia, ma lavorerò sodo anno per anno: mi farò trovare pronto per il 2026", ha commentato Mosaner all'arrivo.

Pechino 2022, lo spettacolo finale: arrivederci a Milano-Cortina 2026
Guarda la gallery
Pechino 2022, lo spettacolo finale: arrivederci a Milano-Cortina 2026

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...