Olimpiadi 2016

L'Italia si ferma ad uno splendido argento. Troppo Brasile in finale
© Fivb

L'Italia si ferma ad uno splendido argento. Troppo Brasile in finale

Bruno palleggia bene e spiazza il gioco dell'Italia troppo nervosa e irriconoscibile. Vincono i campioni di casa, più vogliosi di conquistarsi il successotwitta

domenica 21 agosto 2016

RIO DE JANEIRO, 21 agosto - Ancora una volta la finale olimpica ha respinto gli azzurri. la squadra di chicco Blengini ha ceduto 3-0 al Brasile, al termine di una gara in cui non è riuscita a far vedere con continuità quel bel gioco che l'aveva portata sino all'ultimo atto. La partita è stata equilibrata, ma il Brasile è riuscito a mettere a segno quei punti nei momenti importanti che poi sono risultati decisivi.


TENSIONE -
Per arrivare all'oro alla squadra di Blengini è mancata quella spensieratezza che era servita per battere tutte le avversari importanti sini alla semifinale. Nonostante due buone partenze, nel primo e nel secondo set, gli Azzurri non sono parsi sicuri e tranquilli ed alla lunga lo hanno pagato. Le loro cose migliori le hanno fatte vedere nel finale del secondo parziale quando sotto 22-24 sono riusciti a capovolgere la situazione arrivando ad avere due set-point, senza concretizzarli. 
Il terzo è stato il set più equilibrato, sempre in bilico, ma alla fine il Brasile con la sua esperienza e la spinta del suo pubblico ha piazzato la zampata finale e vincente.


CHE PRESSIONE -
A livello di singoli è difficile dare giudizi in un match sicuramente condizionato dall'importanza della posta. Molti alti e bassi, soprattutto in ricezione e nella fase muro difesa. Giannelli in alcuni frangenti ha sentito la tensione, Birarelli ha interpretato bene il ruolo di capitano, soprattutto a muro si è fatto sentire. Si è visto poco Buti il suo compagno di reparto. Colaci è apparso sicuro sulle battute potenti, meno sulle salto-flooting.  Lanza non ha ripetuto la super prestazione offerta con gli Usa. Zaytsev è stato più volte contratto dal muro avversario. Juantorena ha fatto grande prova in attacco, in ricezione è stato in linea con la squadra. 
In definitiva gli Azzurri sono usciti dal campo con l'amaro in bocca, avevano assaporato l'idea di realizzare il grande sogno del volley tricolore, ma ancora una volta l'oro d'Olimpia ha preso un'altra strada.


TABELLINO -
BRASILE-ITALIA 3-0 (25-22 28-26 25-23). 
ITALIA: Birarelli 9, Zaytsev 17, Lanza 4, Buti 2, Giannelli 2, Juantorena 14, Colaci (L). Rossini, Antonov 1, Sottile, Non entrati: Vettori, Piano. All. Blengini BRASILE: Lucarelli 5, Mauricio Souza 8, Wallace 20, Lipe 11, Lucas 7, Bruno 1, Sergio (L). William, Evandro, Mauricio Borges, Non entrati: Eder, Douglas. All. Bernardinho.ARBITRI:  Zenovic (Rus) e Cespedes (Dom).. Spettatori: 10000. Durata set: 29, 37, 31 Italia: bs 18, a 2, mv 7, et 27. Brasile: bs 13, a 8, mv 6, et 23.

Tags: OlimpiadiRio2016Italiaargento

Tutte le notizie di Olimpiadi

Approfondimenti

Commenti