Petizione contro le Olimpiadi: oltre 200mila firme raccolte

In Giappone, la campagna "Stop Tokyo Olympics" sta conquistando sempre più consensi

Petizione contro le Olimpiadi: oltre 200mila firme raccolte© EPA

TOKYO (GIAPPONE) - Mancano meno di 80 giorni ai Giochi Olimpici di Tokyo ma, in Giappone, la campagna "Stop Tokyo Olympics" sta conquistando sempre più consensi: c'è il timore di un'accelerata di contagi da Coronavirus dovuta all'evento. Una petizione on-line, infatti, è stata lanciata perché l'Olimpiade venga cancellata ed è rivolta al presidente del Cio Thomas Bach, al premier giapponese Yoshihide Suga e ad altri rappresentanti dell'organizzazione.

Olimpiadi, nuovo allarme

Tokyo, petizione anti Olimpiade

"Date le circostanze, è altamente improbabile che l'Olimpiade di Tokyo possa svolgersi in sicurezza. La mancanza di risorse mediche che Tokyo e il resto del Giappone stanno soffrendo dovrebbe suggerire quanto i Giochi possano mettere in pericolo gli operatori sanitari, i cittadini e i partecipanti", si legge nel testo riportato da "Kyodo News". Nella petizione, inoltre, si legge che i Giochi non dovrebbero farsi perché mettono a rischio la salute della popolazione e in appena due giorni sono state oltre 200 mila le firme raccolte.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...