Palmisano ricorda Tokyo 2020: "Chi vorrei incontrare ancora? Checco Zalone"

La campionessa olimpica ha raccontato le emozioni della medaglia, a 2 mesi dalla vittoria, e il suo desiderio sul comico italiano

Palmisano ricorda Tokyo 2020: "Chi vorrei incontrare ancora? Checco Zalone"© www.imagephotoagency.it

"A distanza di quasi due mesi dalla medaglia d'oro mi sento ancora in una centrifuga, la mia vita è completamente cambiata". Così Antonella Palmisano, vincitrice della medaglia d'oro nella marcia 20km alle Olimpiadi di Tokyo, ricorda l'emozione della vittoria. "Siamo stati da Mattarella, da Draghi e perfino dal Papa", ha detto la campionessa olimpica, svelando poi un suo desiderio: Chi vorrebbe incontrare ancora? "Un mio mito, Checco Zalone, mi piace molto e mi fa stra ridere!" E sull'arrivo del premio per il suo primo posto a Tokyo, l'azzurra risponde così: "Ancora non è arrivato, lo stiamo aspettando. Dovrebbe essere di 180mila euro, ma poi reali credo siano intorno ai 107mila".

Marcel Jacobs, l'uomo più veloce del mondo premia la F1 a Monza
Guarda la gallery
Marcel Jacobs, l'uomo più veloce del mondo premia la F1 a Monza

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...