Rio2016: Equitazione. Valentina Truppa ringrazia il suo cavallo

Sarai il mio eroe sempre! Scrive su Facebook rivolgendosi a Chablis
Rio2016: Equitazione. Valentina Truppa ringrazia il suo cavallo

Valentina Truppa, la 30enne amazzone milanese astigiana d'azione, ha una storia davvero speciale. Poco piu' di un anno fa il coma, causato da una brutta caduta da cavallo. Oggi in gara a Rio con il suo fedele Chablis, che pochi giorni fa si e' infortunato riprendendosi velocemente proprio come e' successo un anno fa a Valentina. E sono per Chablis le lacrime dopo la gara, l'abbraccio, e il lungo e toccante messaggio di Valentina su Facebook. "A te compagno di mille avventure dopo 15 anni insieme,vincitore morale di questa olimpiade per tante ragioni non ultima la ripresa in 24 ore dall'infortunio,tirando fuori il tuo lato guerriero,sono stata piu cauta io poi, posso solo dire GRAZIE con tutto il mio cuore per quest'ultima grande avventura! Abbiamo affrontato tutto insieme da junior a un'olimpiade cosa si puo' chiedere ancora? Ora mio grande compagno di vita avrai il giusto riposo che un campione come te merita. Grazie per i risultati dati a me e all'Italia in questi anni. Sarai il mio eroe sempre! Con amore, Valentina".
(ITALPRESS).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta