A Campobasso si è svolta la presentazione della Silver Nations League

Primo atto della manifestazione internazionale che prenderà il via domani e si concluderà domenica 26 settembre

A Campobasso si è svolta la presentazione della Silver Nations League© Federvolley

CAMPOBASSO- La Silver Nations League di Sitting Volley, torneo internazionale che vedrà protagonista la nazionale di Fracascia, è stata ufficilamente presentata, presso il PalaUnimol di Campobasso. La manifestazione si disputerà nel capoluogo molisano da domani a domenica 26 settembre.

Sono sei le nazionali in gioco: Italia, Georgia, Ungheria, Polonia, Slovenia e Turchia. La competizione si svolgerà con girone unico con formula del round robin e al termine di tutti gli incontri verrà stilata la classifica finale.

Gli azzurri di coach Emanuele Fracascia faranno il loro esordio domani venerdì 24 settembre alle ore 18.30 contro la Slovenia, per poi vedersela in ordine contro la Polonia (25 settembre, ore 9.30) e l’Ungheria (26 settembre, ore 11).

Queste le parole del Coordinatore FIPAV del settore Sitting Volley Guido Pasciari: « A nome della Fipav e dal Paravolley Europe vi ringrazio per averci dato la possibilità di ospitare per la prima volta un evento di questa portata in Italia. Io sono un vecchio allenatore di pallavolo e da quando ho conosciuto il sitting volley la mia vita è cambiata. Sono ragazzi che fanno sacrifici incredibili per ottenere un sorriso dalla vita, persone che per puro dilettantismo è amore si sono avvicinati allo sport. Sportivi che non sono tutelati, la nostra lotta, è quella di avere una legge che possa permettere ai lavoratori sportivi di potersi allenare senza rinunciare al lavoro, al momento in Italia non vi è alcuna disciplina in materia ».

L’intervento del presidente regionale della FIPAV Gennaro Niro: « Voglio sottolineare che in questo fine settimana tutti gli alberghi della città sono pieni, questo vuol dire che l’attività sportiva fatta a determinati livelli genera turismo nella nostra regione, tutti insieme, dobbiamo portare avanti questa sinergia vitale per il nostro territorio. Per quanto riguarda l’evento siamo pronti su tutti i livelli, grazie a chi ha creduto in noi a partire dalla Fipav nazionale che ha scommesso sul Molise ».

Presente anche l’atleta della nazionale italiana di Sitting Volley, il termolese, Emanuele di Ielsi: « Voglio ringraziare la federazione di pallavolo per aver portato qui in Molise un evento così prestigioso. Per quanto riguarda il torneo riprendo una frase detta da Gianelli, qualche giorno, fa “la maglia azzurra è magica”, ebbene posso assicurarvi che è davvero un sogno poterla indossare e lo sarà ancora di più nella mia regione ». 

 

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...