La Silver Nations League la vince l'Ungheria

Italia al quinto posto nel torneo internazionale di sitting organizzato a Campobasso

La Silver Nations League la vince l'Ungheria© Federvolley

CAMPOBASSO- Ancora due sconfitte per la nazionale italiana di sitting volley nella Silver Nations League che ha mandato in archivio a Campobasso la sua prima edizione presso il Palaunimol. La nazionale azzurra, dopo le due partite inaugurali, ieri sera è stata impegnata presso il Palaunimol di Campobasso nel match contro la Turchia, perso 3-1 (25-14, 18-25, 25-14, 25-15). Paolo Gamba e compagni questa mattina sono scesi di nuovo in campo per affrontare l’Ungheria nell'ultimo match del torneo. L’incontro, molto combattuto, è andato a favore dei rivali ungheresi che hanno chiuso con il risultato di 3-1 (25-20, 25-23, 21-25, 25-23).
È stata proprio la formazione ungherese ad aggiudicarsi la manifestazione. Sul secondo gradino del podio invece è salita la Slovenia, mentre la medaglia di bronzo è andata alla Turchia. Gli azzurri hanno chiuso al quinto posto, preceduti dalla Polonia.
Nonostante la classifica, per la formazione di coach Emanuele Fracascia si è trattato di una tre giorni di gare molto positiva, con la compagine azzurra che si è resa protagonista di partite molto combattute giocando alla pari contro le più esperte formazioni rivali. L’Italia esce dalla competizione a testa alta.

Grande il lavoro del CR Molise che, con la collaborazione della Paravolley Europe, ha messo in piedi un grande evento internazionale targato sitting volley.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...