Tuttosport.com

Volley: A2 Maschile, Pool B, la capolista Alessano lascia un punto a Mondovì
© Legavolley

Volley: A2 Maschile, Pool B, la capolista Alessano lascia un punto a Mondovì

Nel testa-coda della 3a giornata la formazione di Barisciani mette alla corda i pugliesi i quali si impongono solo dopo aver rimontato due set. Finisce 2-3 (25-23, 25-27, 25-20, 17-25, 13-15)
twitta

sabato 17 febbraio 2018

MONDOVI’ (CUNEO)- Il VBC Mondovì esce con un altro punto prezioso ai fini della classifica dallo scontro con la forte Aurispa Alessano. Una vera battaglia quella giocata al PalaManera nell’anticipo della terza giornata della Pool B, che ha visto i monregalesi arrendersi solo al quinto set ad un’Aurispa ispirata da un grande Culafic, top scorer della partita con i suoi 29 punti. Ai colpi del montenegrino ha risposto un eccellente Paoletti, trascinatore dei biancoblu con 28 punti, 25 dei quali in attacco (69%), ma non è bastato. Grande prova a muro dei piemontesi che hanno quasi doppiato gli avversari (14-8), ma alla fine a fare la differenza è stata la maggior concretezza salentina nei momenti che contavano.

LA CRONACA DEL MATCH-

Alessano parte bene portandosi avanti 1-3 con due aces, ma Parusso a muro pareggia il conto. Monregalesi che passano a condurre  9-6 su errore di Lipinski, poi arriva  il muro di Borgogno sullo stesso polacco con il time out di Tofoli, ma alla ripresa è ancora il muro di Paoletti a fermare Culafic (10-6). Alessano accorcia di un break con Lazzaretto, che trova anche il punto successivo per il pareggio a quota 10. La battuta di Paoletti permette a Parusso di vincere il contrasto a muro (14-12), poi la pipe di Borgogno riporta Mondovì avanti di tre punti (15-12). Errore di Parusso sul primo tempo (16-15), ancora parità a 17, poi il nuovo allungo monregalese su palla che colpisce l’asticella da parte di Culafic (21-19), che però si riprende il punto con un grande ace: 21-22 e time out di Barisciani.  Il muro di Borgogno sul montenegrino porta il VBC al set-ball (24-22) ed a chiudere ci pensa Paoletti.

Nel secondo set è Alessano a trovare l’allungo: Tomassetti a muro su Mercorio, poi tre grandi servizi di Culafic costringono Barisciani ad interrompere il gioco sul punteggio di 1-6. Il VBC prende fiato e con Picco a muro accorcia di un break (5-8), poi bissa grazie a Mercorio e si porta a -2 (8-10), ma Lazzaretto rimette in corsa i suoi segnando a referto un punto un attacco ed un ace che riportano l’Aurispa avanti 11-15. Mondovì torna a far punti, Paoletti gioca il mani-out che costringe Tofoli al time out sul 19-21, ma è ancora il VBC ad accorciare grazie a Picco (21-22), poi ci pensa Parusso al servizio a riaprire il set: 23-23 ed ultimo time out per Alessano. Si va ai vantaggi, i monregalesi ne annullano due, ma al terzo tentativo è Culafic a riportare in equilibrio la partita.

Terzo set, 2-0 Mondovì su errore di Lazzaretto, poi 4-1 grazie alla battuta punto di capitan Cortellazzi. Alessano pareggia a 6 su invasione di Picco, bella serie di cambi palla, poi sono ancora i piemontesi a trovare il break grazie a Paoletti (11-9). Il set vive sui binari dell’equilibrio fino alla zona calda, quando è ancora l’opposto monregalese a trovare il prezioso spunto che porta Mondovì avanti di tre lunghezze: 22-19 e time out per Tofoli. Arriva il muro di Parusso su Usai, poi l’errore di Culafic ed il VBC si porta al set ball avanti di cinque punti, 24-19. Il set si chiude con un errore al servizio di Alberini.

Avvio di quarto parziale ancora con le due squadre in equilibrio, poi Alessano trova il primo vero allungo a muro portando i salentini avanti 8-11. L’errore di Paoletti porta i pugliesi avanti 9-13,  interruzione del gioco da parte di Barisciani, ma è ancora l’Aurispa ad allungare grazie all’ace di Lazzaretto (10-15). Mondovì non demorde: Paoletti dalla seconda linea, pipe vincente di Borgogno e biancoblu a -2 (14-16). Tofoli chiama a raccolta i suoi, che al rientro in campo tornano a macinare gioco e punti portando la partita al tie break.

Nel tie break l’allungo alessanese arriva sul turno al servizio di Lazzaretto che porta i suoi avanti 5-7 e, dopo il cambio campo, un fallo in palleggio fischiato a Cortellazzi porta i pugliesi avanti 6-9. Il set sembra in discesa per gli uomini di Tofoli che trovano il punto del 9-13 con il mani-out di Lazzaretto. Ultimo time out della partita di Barisciani, Paoletti mette il turbo, segna tre punti consecutivi e pareggia a quota 13. L’errore di Cortellazzi al servizio ed il successivo ace di Culafic chiudono la partita.

I PROTAGONISTI-

Mauro Barisciani (Allenatore VBC Mondovì)- « In una partita simile a fare la differenza sono i dettagli purtroppo siamo mancati in alcuni momenti clou, concedendo alcune situazioni piuttosto facili. Forse in certi frangenti ci servirebbe anche un pizzico in più di fortuna ».

Paolo Tofoli (Allenatore Aurispa Alessano)- « Non abbiamo fatto una grande partita. Abbiamo vinto ugualmente, ma abbiamo giocato con il freno a mano tirato. La vittoria è importante ma non abbiamo fatto una prova di piena maturità. Sapevamo che Mondovì era un campo difficile, ma dovevamo fare meglio. Spesso ci siamo fermati e di questo non sono contento. Godiamoci la vittoria, ma ripeto, non sono contento ».

IL TABELLINO-

VBC MONDOVÌ - AURISPA ALESSANO 2-3 (25-23, 25-27, 25-20, 17-25, 13-15)

VBC MONDOVÌ: Cortellazzi 1, Borgogno 13, Picco 9, Paoletti 28, Mercorio 9, Parusso 12, Abbio (L), Prandi (L), Menardo 0. N.E. Bosio, Sordella, Maccabruni, Cattaneo. All. Barisciani.

AURISPA ALESSANO: Alberini 3, Lipinski 15, Usai 7, Culafic 29, Lazzaretto 18, Tomassetti 5, Morciano (L), Cordano 0, Loglisci 0, Bisci (L), Lugli 0. N.E. Peluso. All. Tofoli.

ARBITRI: Scarfò, De Sensi Danilo.

NOTE - durata set: 25', 31', 23', 23', 21'; tot: 123'.

LA CLASSIFICA-

Aurispa Alessano 19, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 17, Sigma Aversa 15, Sieco Service Ortona 12, Pool Libertas Cantù 10, GoldenPlast Potenza Picena 9, Conad Reggio Emilia 9, VBC Mondovì 8.

Note: 1 Incontro in più: Aurispa Alessano, VBC Mondovì;

Tags: A2 MaschileVBC MondovìAurispaPaolettiBariscianiCulaficTofoli

Tutte le notizie di A2 maschile

Approfondimenti

Commenti