Tuttosport.com

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: per il Club Italia successo al tie break
© Legavolley
0

Volley: A2 Maschile, Girone Blu: per il Club Italia successo al tie break

Gli azzurrini domano i pugliesi dopo cinque, combattuti set. I ragazzi di Monica Cresta si impongono 3-2 (27-25, 25-18, 24-26, 23-25, 15-10) dopo essere andati in vantaggio 2-0, subito la rimonta, ed essere tornati in sella al match nel quinto parziale

sabato 20 ottobre 2018

BRACCIANO (ROMA)- Il Club Italia Crai nella seconda giornata di Regular Season del Girone Blu bissa il successo centrato nella prima giornata contro Tuscania superando al tie break la Pag Taviano per 3-2 (27-25, 25-18, 24-26, 23-25, 15-10) dopo aver dilapidato due set di vantaggio e aver ripreso a correre proprio nel momento decisivo dell'incontro.

Nel tie-break, è stata la componente caratteriale a fare la differenza, con gli atleti federali che sono stati bravi a rimanere lucidi e a non disunirsi, conquistando la vittoria grazie al decisivo 15-10. Best Scorer del march Kristian Gamba, decisivo con 28 punti all’attivo. Per il Club Italia in doppia cifra anche Motzo e Recine, rispettivamente con 23 e 19 punti messi a segno. Dall’altra parte della rete, invece, si è distinto Vali, con 27 punti totali.

LA CRONACA DEL MATCH-

Avvio sottotono per i ragazzi di Monica Cresta, che non riescono ad affondare in fase di attacco e subiscono troppo il gioco dei propri avversari (5-13). Il Club Italia però non molla un centimetro e, anche grazie ad una serie positiva di Gamba (10 pt nel set), riesce a trovare il pareggio sul (19-19). Nel finale le due squadre si rendono protagoniste di un lungo botta e risposta(24-24), fino al conclusivo 27-25 in favore degli azzurrini.
Nel secondo parziale, l’inerzia della gara passa nelle mani dei ragazzi del Club federale, che spinti dalla fiducia acquisita nel set precedente trovano un prezioso +5 sul (16-11). Anche nel finale la musica non cambia e i ragazzi di Monica Cresta conducono fino al 25-18 conclusivo.
Il terzo set è contrassegnato dall’equilibrio, con le squadre che si trovano a giocare punto a punto per tutta la durata del parziale.  Nel finale, dopo aver sprecato un set point sul 23-24, Taviano riesce a spuntarla e ad accorciare le distanze (24-26).
Il quarto set procede sulla falsa riga di quello precedente, con le due squadre che giocano a distanza ravvicinata sino alle battute conclusive, quando è ancora Taviano a spuntarla, portandosi a casa il set che vale il pareggio (23-25).
Nel tie-break è stata la componente caratteriale a fare la differenza, con il Club Italia che è stato bravo a non disunirsi in un momento complicato, riuscendo a portarsi a casa la vittoria grazie al definitivo 15-10.

I PROTAGONISTI-

Monica Cresta (Allenatrice Club Italia)-« Vittoria molto sofferta, soprattutto in avvio, quando non siamo entrati pronti come domenica scorsa. Piano piano poi siamo riusciti a riprendere il filo del discorso, vincendo il primo set. Sicuramente potevamo non arrivare al quinto set, poi una volta arrivati siamo stati bravi a rimanere lucidi e a portare a casa il match ».

IL TABELLINO-

CLUB ITALIA CRAI-PAG TAVIANO 3-2 (27-25, 25-18, 24-26, 23-25, 15-10)

CLUB ITALIA CRAI: Recine 19, Maletto 7, Gamba 28, Motzo 23, Mosca 5, Salsi 5, Libero: Federici, Zonta, Cianciotta. Ne: Biasotto, Magalini, Benedicenti, Dal Corso, Di Marco. All.Cresta

PAG TAVIANO: Smiriglia 5, Dimitrov 2, Cernic 12, Bonola 9, Vali 27, Caci 9, Libero: Bisci, Baldari, Martinelli 1, Scarpello, Lugli, Astarita 9. Ne: Meleddu, Torsello. All.Licchelli

ARBITRI: Autuori-Noce

Club Italia: 3 a, 21 bs, 13 mv, 29 et.
Pag Taviano: 4 a, 13 bs, 10 mv, 27 et.

A2 Maschile Club Italia Pag cresta Gamba Licchelli Vali

Commenti