Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, nella seconda di ritorno sei partite chiuse al tie break
© Legavolley
0

Volley: A2 Maschile, Girone Blu, nella seconda di ritorno sei partite chiuse al tie break

Grande equilibrio nel raggruppamento. Piacenza non approfitta del posticipo della partita dell'Olimpia Bergamo facendosi togliere un punto da Catania. Successi in volata anche per Ortona, Cantù, Pordenone, Ortona e Cisano Bergamasco

lunedì 7 gennaio 2019

ROMA- La terza di ritorno del Girone Blu è quella dei tie break. Tutte e cinque le sfide giocate stasera, così come l’anticipo di ieri fra Pag Taviano e Club Italia Crai Roma, si sono concluse al quinto set confermando il grande equilibrio che regna nel raggruppamento dove solo Bergamo ha dimostrato di avere una marcia in più delle altre.

. Ferma la capolista, che posticipa il match di Gioia del Colle al 30 gennaio, ne approfitta solo in parte la Gas Sales Piacenza che fallisce l’aggancio al primo posto facendosi togliere un punto sul campo di Catania. Emozionante nell’andamento la partita giocata in Sicilia con il risultato sempre in altalena. La squadra di Botti alla fine ha avuto la meglio al quinto set portando quattro uomini in doppia cifra Tondo (20), Fei (16), Yudin (16), Copelli (13). Nella squadra di Puleo da sottolineare la prestazione di Gradi che ha messo per terra 24 palloni.

Lotta fino all’ultimo pallone anche fra la quarta e la quinta forza del campionato Videx Grottazzolina e Sieco Service Ortona. Sul campo abruzzese alla fine la spuntano gli uomini di Lanci ma soltanto al tie break. Centelles Rosales è stato il top scorer del match con 25 punti mentre per i padroni di casa il più concreto è stato Marks con23 punti.

Altro tie break a favore della squadra di casa quello di Cantù dove la Pool Libertas ha dovuto sudarsela contro la Materdomini.it Castellana Grotte. La squadra sfida è vissuta anche sul duello fra Santangelo (31 punti) e Cazzaniga (28) che hanno dato spettacolo. La maggior tenuta nervosa dei canturini alla fine ha fatto la differenza nel tiratissimo quinto set.

Sul campo del fanalino di coda Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania ha dovuto sudarsela la Tinet Gori Wines Prata di Pordenone vittoriosa in rimonta sulla squadra di Nacci che stavolta ha tenuto il campo con grande dignità. Decisivo Marinelli che con 23 ha portato i friulani al successo.

Neanche l’esordio del neo acquisto di Tiziano Mazzone, autore di 11 punti,  ha riportato alla vittoria la Bam Acqua S. Bernardo Cuneo uscita sconfitta dal campo della Tipiesse Cisano Bergamasco. Il protagonista di serata è Baldazzi con 24 conclusioni vincenti che hanno fatto la differenza a favore della squadra di Zanchi. Per i piemontesi da sottolineare i 23 punti messi a referto da Alexandre De Oliveira.

I TABELLINI-

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO – BAM ACQUA S. BERNARDO CUNEO 3-2 (25-20, 22-25, 24-26, 25-21, 15-12)

TIPIESSE CISANO BERGAMASCO: Sbrolla 6, Gaggini 13, Milesi 14, Baldazzi 24, Costa 10, Piccinini 6, Pozzi (L), Brunetti (L). N.E. Ruggeri, Genovese, Lozzi, Burbello. All. Zanchi.

BAM ACQUA S. BERNARDO CUNEO: Cortellazzi 3, Galaverna 1, Dutto 10, Alexandre De Oliveira 23, Bolla 15, Picco 6, Armando (L), Mazzone 11, Amouah 1, Prandi (L), Alborghetti 0. N.E. Testa, Chiapello, Menardo. All. Serniotti.

ARBITRI: Di Bari Pierpaolo, Mesiano.

NOTE – durata set: 24′, 30′, 28′, 24′, 18′; tot: 124′.

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA – GAS SALES PIACENZA 2-3 (25-23, 18-25, 20-25, 28-26, 11-15)

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA: Petrone 1, Bonacic 14, Corrado 4, Gradi 24, Chillemi 9, Reina 8, De Costa (L), Pricoco (L). N.E. Finoli, Nicosia, Porcello. All. Puleo.

GAS SALES PIACENZA: Paris 3, Mercorio 9, Copelli 13, Fei 16, Yudin 16, Tondo 20, Cereda (L), Klobucar 0, Canella 2, Fanuli (L). N.E. Beltrami, Ceccato, Ingrosso, De Biasi. All. Botti.

ARBITRI: Noce, Carcione.

NOTE – durata set: 27′, 26′, 30′, 37′, 16′; tot: 136′.

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA – TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE 2-3 (19-25, 25-17, 25-19, 13-25, 13-15)

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: Soli 0, Formela 17, Fall 8, Buzzelli P. 2, Panciocco 17, Fabi 7, Gentilini (L), Sorgente (L), Buzzelli U. 0, Osmanovic 22, Cappelletti 0. N.E. Ragoni. All. Nacci.

TINET GORI WINES PRATA DI PORDENONE: Calderan 1, Deltchev 5, Tassan 11, Link 26, Marinelli 23, Bortolozzo 10, Corazza (L), Lelli (L), Saraceni 5, Marini 0, Della Corte 1, Bonante 0. N.E. Cecutti, Radin. All. Sturam.

ARBITRI: Pecoraro, Giorgianni.

NOTE – durata set: 27′, 26′, 27′, 21′, 18′; tot: 119′.

SIECO SERVICE ORTONA – VIDEX GROTTAZZOLINA 3-2 (31-29, 21-25, 25-20, 21-25, 15-13)

SIECO SERVICE ORTONA: Lanci 2, Ogurcak 19, Menicali 10, Marks 23, Dolfo 13, Simoni 10, Pesare (L), Sitti 0, Sorrenti 4, Toscani (L), De Waard 0, Fiscon 0. N.E. Berardi. All. Lanci.

VIDEX GROTTAZZOLINA: Marchiani 1, Vecchi 19, Gaspari 7, Calarco 18, Centelles Rosales 25, Cubito 10, Vallese (L), Romiti (L), Minnoni 1, Pulcini 1, Di Bonaventura 0. N.E. Romagnoli, Poey. All. Ortenzi.

ARBITRI: Rolla, Grassia.

NOTE – durata set: 31′, 26′, 24′, 26′, 25′; tot: 132′.

POOL LIBERTAS CANTÙ – MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 3-2 (18-25, 25-20, 30-32, 25-19, 17-15)

POOL LIBERTAS CANTÙ: Baratti 1, Cominetti 15, Monguzzi 3, Santangelo 31, Preti 24, Robbiati 3, Butti (L), Rudi (L), Alberini 1, Gasparini 0. N.E. Suraci, Danielli, Grosu, Frattini. All. Cominetti.

MATERDOMINIVOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Longo 5, Fiore 10, Gargiulo 10, Cazzaniga 28, Bertoli 10, Patriarca 16, Di Carlo (L), Battista (L), Pilotto 1, Mazzon 2, Campana 1, Primavera 0. N.E. Floris. All. Castellano.

ARBITRI: Spinnicchia, Giardini.

NOTE – durata set: 21′, 26′, 36′, 26′, 20′; tot: 129′.

I RISULTATI-

Sieco Service Ortona-Videx Grottazzolina 3-2 (31-29, 21-25, 25-20, 21-25, 15-13);

Pool Libertas Cantù-Materdominivolley.it Castellana Grotte 3-2 (18-25, 25-20, 30-32, 25-19, 17-15);

Pag Taviano-Club Italia Crai Roma 2-3 (25-19, 22-25, 27-25, 19-25, 14-16) Giocata ieri;

Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania-Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 2-3 (19-25, 25-17, 25-19, 13-25, 13-15);

Tipiesse Cisano Bergamasco-BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 3-2 (25-20, 22-25, 24-26, 25-21, 15-12);

Elios Messaggerie Catania-Gas Sales Piacenza 2-3 (25-23, 18-25, 20-25, 28-26, 11-15).

Gioiella Gioia del Colle-Olimpia Bergamo Si gioca il 30/01/2019.

LA CLASSIFICA-

Olimpia Bergamo 38, Gas Sales Piacenza 37, Elios Messaggerie Catania 29, Videx Grottazzolina 29, Sieco Service Ortona 27, Gioiella Gioia del Colle 25, Club Italia Crai Roma 25, Materdominivolley.it Castellana Grotte 24, Pool Libertas Cantù 23, Pag Taviano 15, Tinet Gori Wines Prata di Pordenone 12, BAM Acqua S. Bernardo Cuneo 11, Tipiesse Cisano Bergamasco 10, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 7.

1 incontro in meno: Olimpia Bergamo, Gioiella Gioia del Colle

IL PROSSIMO TURNO-

Venerdì 11 gennaio 2019, ore 20.30 

Olimpia Bergamo – Club Italia Crai Roma  
 

Sabato 12 gennaio 2019, ore 20.30 

Tinet Gori Wines Prata di Pordenone – Gioiella Gioia del Colle  

Domenica 13 gennaio 2019, ore 18.00 

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania  

Sieco Service Ortona – Pag Taviano 

BAM Acqua S. Bernardo Cuneo – Elios Messaggerie Catania  

Domenica 13 gennaio 2019, ore 19.00 

Pool Libertas Cantù – Tipiesse Cisano Bergamasco  

 

 

 

 


Girone Blu Elios Messaggerie Gas Sales Sico Service Videx Pool Libertas Materdomini.it

Commenti